Categorie: Segnalazioni

Segnalazioni – “Ho provato vergogna per quello spettacolo indecente”

Voi visitereste mai un buco pieno di rifiuti?

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di un nostro lettore, angosciato per la scena vista ieri con i suoi occhi.

“Ciao Foggia Reporter,
ieri ho provato davvero una grande vergogna. Vado orgoglioso della mia città, sia chiaro, spesso la difendo quando i forestieri ne parlano male, quando mi ripetono la solita frase: a Foggia non c’è niente da visitare. Niente di bello da vedere.

E’ vero, forse non avremo le bellezze di Roma o di Firenze, ma anche noi nel nostro piccolo abbiamo i nostri monumenti e, anche se a noi sembrerà strano, c’è chi si reca in città per visionarli.

Foggia ha una grande storia da raccontare, una storia legata alla terra, legata alle fosse granarie. Per fino Ungaretti rimase senza parole nell’ammirare tanta bellezza. Ma al giorno d’oggi cosa è rimasto di tutto questo? Quello che vedete in foto: un buco nel suolo, pieno di rifiuti di ogni genere ed erbacce.

Ieri mi trovavo nei pressi della Chiesa di San Giovanni Battista e, con un pò di stupore ed orgoglio, ho scorto dei turisti intenti ad ammirare i dipinti di una delle chiese più belle di Foggia. Uscendo fuori, la guida turistica, mostra loro ciò che rimane delle fosse granarie, il buco di cui sopra insomma. In quel momento ho provato una grande vergogna.

Foggia ha tante bellezze nascoste e relativamente poco pubblicizzate, se poi sono anche tenute in questo stato, non c’è da meravigliarsi se nessuno vorrà visitarla.

Voi visitereste mai una città che annovera tra i suoi monumenti un buco pieno di rifiuti?

Share
Pubblicato da
redazione