Cronaca

Tragedia nel Foggiano, 35enne precipitato con il suo parapendio: San Marco in Lamis sotto choc

San Marco in Lamis – La comunità del piccolo centro in provincia di Foggia è ancora sotto choc per la terribile notizia della morte del 35enne Angelo Gualano

Il 35enne di San Marco in Lamis è morto nel pomeriggio di sabato 9 maggio dopo essersi schiantato al suolo precipitando con il suo parapendio sui Monti Dauni, precisamente nel territorio di Panni.

Da una prima ricostruzione sembra che l’incidente possa esser stato causato da un malfunzionamento di una vela del parapendio del ragazzo.

Per soccorrere il 35enne sono intervenuti l’elisoccorso e un’ambulanza del 118. Purtroppo i soccorsi non sono serviti a nulla.

Sabato a comunicare la triste notizia è stato il sindaco di Panni, Pasquale Ciruolo che sulla sua pagina Facebook ha scritto: “Un appassionato di sport ci lascia, perdendo la vita per la propria passione. Che il cielo ti accolga in un mondo migliore”.

Condividiamo con voi la commovente poesia di Antonio Villani, scritta di getto dopo la terribile notizia.

Vòle d’angelo

Vulà còme li vucèlle
madonna se jè bbelle,
te mine. E vùle, vùle,
pròpeta còme n’angele.

Te mine, e vùle, vùle
e tù te sinte nu figghie
dell’aria, e dde lù vente
e avvunite ce juche,

te mine, e vùle, vule,
pròpete còme n’angele,
e jinte e ttè tu sinte
muménte maravigghiuse.

Te sinte allécre e vverrute
e nnò nte mpònta nisciune,
te sinte còme li pènne
traspurtate dallu vènte.

La natura l’òme dòma
ma non sèmpe la cumanda,
specialmènte se nnò ll’ama
e rrèspette nò lì porta.

Chi nasce cu cquèdda nclina
j’ama, rèspetta. E sfida.
Ma non sèmpe ce oò vènce
e lù prèzz’è ttròppe care.

Fonte: sanmarcoinlamis.eu

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock