Home»Cronaca»Salvate 200 allodole

Salvate 200 allodole

Grazie ad un’operazione svolta dal personale di E.R.A. Ambiente di Foggia, in collaborazione con le forze dell’ordine, diversi bracconieri sono stati fermati e i volatili rimessi in libertà

Il personale di E.R.A. Ambiente di Foggia durante un servizio di supporto ai Carabinieri forestali del distretto Mattinata/Manfredonia hanno rinvenuto, nelle campagne di Cerignola, 600 metri quadri di reti nelle quali erano rimaste impigliate oltre 200 allodole. Nella circostanza del controllo, è stato fermato un bracconiere successivamente denunciato a piede libero dai Carabinieri forestali e, al quale, oltre alle reti, sono state sequestrate le attrezzature utilizzate per l’attività illecita. I volatili sono stati tutti liberati. “Sono orgoglioso dei miei volontari e onorato di aver collaborato con i Carabinieri forestali” – questo il commento di Sandro Sacchitella, coordinatore nazionale di E.R.A.

Ambiente presente sul posto al momento dell’intervento. “Ho potuto constatare sul campo la professionalità e l’abnegazione di questi Carabinieri forestali motivati da un forte senso verso la salvaguardia dell’ambiente e della natura. Operare oggi con loro ha arricchito anche la nostra professionalità ci ha motivati a fare sempre meglio” continua Sacchitella. “Emozionante il momento in cui abbiamo liberato queste meravigliose creature”.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Premio per il Panificio Frasca

Articolo successivo

Tempo di cambio look per Foggia

Nessun commento

Lascia un commento