Raffaele Piemontese e Michele Bordo

Referendum costituzionale, Bordo e Piemontese annunciano la mobilitazione del PD

«Comitati per il SI in tutti i Comuni della provincia di Foggia»: Michele ...

Foggia Reporter

Il 16 maggio è convocata l’Assemblea provinciale del Partito Democratico di Capitanata con tutti i segretari dei Circoli per discutere l’organizzazione della campagna per il referendum costituzionale di ottobre con l’obiettivo – affermano il coordinatore del Comitato di reggenza Michele Bordo e il segretario provinciale Raffaele Piemontese – di «attivare Comitati per il SI in tutti i Comuni della provincia di Foggia».

«Con la riforma costituzionale, promossa dal governo Renzi ed approvata dal Parlamento, attesa da 40 anni dagli italiani – proseguono Bordo e Piemontese – sarà semplificata l’attività legislativa e migliorata l’efficienza delle istituzioni statali e territoriali; saranno ridotte le competenze del Senato e diminuirà drasticamente il numero dei suoi componenti; ci sarà una riorganizzazione delle competenze ripartite tra Stato e Regioni e l’abolizione delle Province e del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro; sarà introdotto il referendum propositivo e modificato il sistema di elezione del presidente della Repubblica».

«Soprattutto sarà cancellato il bicameralismo perfetto, che esiste unicamente in Italia, da cui deriva la farraginosità e la lunghezza del procedimento di formazione ed approvazione delle leggi. Per tutte queste ragioni il Partito Democratico di Capitanata promuoverà il SI al referendum costituzionale – concludono Michele Bordo e Raffaele Piemontese – e profonderà ogni sforzo perché la riforma venga condivisa dalla maggioranza dei cittadini».