Attualità

Puglia, zona rossa fino al 30 aprile. Emiliano scrive a Speranza: “Valuti riaperture dal 26 aprile”

Puglia – Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato due nuove Ordinanze che sono entrate in vigore a partire da ieri, lunedì 19 aprile. La prima Ordinanza dispone il passaggio in zona arancione per la Regione Campania. La seconda, invece, rinnova fino al 30 aprile la zona rossa per Puglia e Valle d’Aosta.

La Puglia, quindi, rimarrà in zona rossa fino alla fine del mese di aprile. Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha scritto una lettera al Ministro della Salute con il supporto dell’assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, Alessandro Delli Noci.

“Si temono ripercussioni, ancor più significative, laddove i numeri di questa settimana dovessero confermare, per la Regione Puglia, le restrizioni in corso. Per queste ragioni vorremmo porre alla Sua attenzione, con l’urgenza del caso, il tema delle riaperture di talune attività economiche”, si legge nella lettera inviata a Speranza.

Emiliano e Delle Noci hanno poi espresso la richiesta di valutare la possibilità che anche gli altri esercizi commerciali (non solo alimentari e beni di prima necessità) possano riaprire, a far data dal 26 aprile 2021, nel rispetto dei protocolli di prevenzione e sicurezza”.

Fonte: Ansa

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock