Polizia di Stato: controlli anticaporalato e sequestri a Lucera e Cerignola

Ieri, 5 settembre, la Polizia di Stato ha operato serrati controlli ...

Foggia Reporter

Ieri, 5 settembre, nelle ore pomeridiane, sulla strada provinciale 20 località Palmori agro di Lucera, durante un servizio di controllo del territorio, per contrastare il fenomeno del caporalato, gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Lucera hanno incrociato un’autovettura monovolume Chrysler Voyager con a bordo  cittadini stranieri di rientro dal lavoro nei campi.

L’autista del mezzo nonostante la segnalazione all’alt della Polizia ha inserito la retromarcia  allontanandosi repentinamente. È nato un inseguimento terminato solo quando il veicolo inseguito è adnato a scontrarsi con un palo di recinzione di una proprietà privata. Dall’autovettura sono scese 14 persone di colore che si sono date ad una precipitosa fuga nei campi limitrofi.

Il veicolo è risultato rubato a Vico del Gargano (FG), è stato quindi sequestrato dalla Polizia. Anche la targa è risultata essere provento di furto appartenente ad un altro veicolo e sovrapposta al monovolume.

Nella nottata odierna, verso le due, gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Cerignola e del Reparto prevenzione Crimine di Calabria durante un servizio di controllo del territorio hanno rinvenuto in località San Michele delle Vigne, all’interno di un campo agricolo, un’autovettura Land Rover che da accertamenti al terminale risultava denunciata rubata a Margherita di Savoia. L’auto è stata quindi recuperata per la restituzione al legittimo proprietario.