Home»Politica»San Severo. Sindaco Miglio dona Costituzione Italiana ai bambini di una scuola

San Severo. Sindaco Miglio dona Costituzione Italiana ai bambini di una scuola

Consegnata a ciascun alunno una copia gratuita della Carta Costituzionale

Il Sindaco avv. Francesco Miglio e l’Assessore alla Pubblica Istruzione avv. Simona Venditti hanno incontrato ieri mattina i ragazzi della scuola San Benedetto con i loro docenti ed il dirigente scolastico dott.ssa Angela Corvelli. L’Amministrazione Comunale, con deliberazione di Giunta Comunale n. 35 del 08.02.201, ha deciso di consegnare a ciascun alunno una copia gratuita della Carta Costituzionale. Ieri è iniziata la distribuzione, avviata direttamente dal Sindaco Miglio e dall’assessore al ramo Venditti.
“Ai bambini abbiamo donato una copia del libro che racchiude tutti gli articoli della Costituzione – dichiarano il Sindaco Miglio e l’Assessore Venditti – . A distanza di 69 anni, in un momento storico così delicato, in cui in molte parti del mondo ci sono intere popolazioni costrette ad assistere impotenti alla distruzione del proprio territorio e della propria storia, obbligate a fuggire dalle proprie case per riconquistare o conquistare libertà negate, la nostra coscienza civile ci impone di sensibilizzare soprattutto i più piccoli ad avvicinarsi al contenuto della Carta Costituzionale, perché’ possano prendere coscienza del grande valore che essa rappresenta per tutti noi, cittadini italiani e per le libertà degli esseri umani. E’ nostro compito – aggiunge il Sindaco Miglio – in questa fase così delicata attraversata dalla nostra Nazione e da tanti altri popoli condurre le nuove generazioni verso questa conoscenza e questa consapevolezza, cercando di suscitare l’orgoglio di essere cittadini di una grande Nazione, di essere al tempo stesso titolari di diritti inviolabili ma anche di doveri, perché proprio il godimento dei propri diritti e l’assunzione consapevole dei  propri doveri verso gli altri e verso lo Stato, possono fare di ciascuno di noi  un cittadino libero”.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

I talenti musicali della Scuola Foscolo in concorso al "Giordano"

Articolo successivo

Foggia si tinge di rossonero: le foto