Home»Politica»Raccolta differenziata, il Comune di Foggia acquista nuovi cassonetti

Raccolta differenziata, il Comune di Foggia acquista nuovi cassonetti

La Giunta comunale, su proposta dell’assessore all’Ambiente, Francesco Morese, ha approvato il progetto preliminare per potenziare la raccolta differenziata.

In arrivo nuovi cassonetti per la raccolta differenziata a Foggia. La Giunta comunale, su proposta dell’assessore all’Ambiente, Francesco Morese, ha approvato il progetto preliminare per potenziare il servizio, partito in via sperimentale, in alcune zone di Foggia, lo scorso ottobre. Grazie al finanziamento della Regione Puglia, pari a 612mila 572 euro e proveniente dal Programma Operativo Fesr 2007-2013, il Comune di Foggia acquisterà 2 microcompattatori, 200 cassonetti da 1100 litri per aumentare il numero di punti raccolta nelle zone in cui saranno distribuiti i mastelli, 300 cassonetti da 660 litri per la raccolta stradale dell’umido.

Il progetto predisposto dall’Amministrazione comunale punta a rendere più incisivo l’intervento sulle aree della città interessate dalla raccolta differenziata “di prossimità”. Soddisfatto il sindaco Franco Landella, secondo cui l’intervento “può aiutare la nostra comunità ad effettuare la raccolta differenziata in maniera più efficace, contribuendo così a centrare l’obiettivo che ci siamo posti all’avvio della sperimentazione”.

Morese: un potenziamento della raccolta differenziata a Foggia per abbattere le tasse

Gli fa eco l’assessore Morese, che parla di un “pacchetto importante, che migliora la capacità di far fronte alle richieste dei cittadini rispetto al progetto in campo”, nonché della “ennesima dimostrazione dell’attenzione che l’Amministrazione comunale riserva a questo tema, rispetto al quale continuiamo a profondere energie ed impegno. Vale la pena ricordare, soprattutto ai nostri cittadini – prosegue Morese -, che il successo della raccolta differenziata è il successo della città; che il raggiungimento di percentuali significative vuol dire un abbattimento della tassazione sul medio-lungo periodo“.

“Sono tutti elementi che ci inducono a moltiplicare gli sforzi e le iniziative, a pianificare progetti e ad elaborare idee che consentano di avvicinare il traguardo, nel solo ed esclusivo interesse della nostra comunità – evidenzia l’assessore comunale all’Ambiente –. L’acquisto di nuovi mezzi e di nuovi cassonetti descrive bene la volontà politica ed amministrativa del Comune di Foggia di utilizzare tutti i canali di finanziamento disponibili per sostenere il progetto di raccolta differenziata in modo fattivo e proficuo”.

Per saperne di più sulla raccolta differenziata a Foggia, vi invitiamo a consultare il sito ufficiale Foggiaricicla.it.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

L'agricoltura di Capitanata va a cena: VaZapp' lancia #Contadinner 20 20 20

Articolo successivo

Bomba ad Ordona: panico in via dei Mille, evacuata una scuola