Home»Politica»Laura Castelli nuovo viceministro dell’Economia. Un altro foggiano nel governo del Paese

Laura Castelli nuovo viceministro dell’Economia. Un altro foggiano nel governo del Paese

Il governo italiano, definito “carioca” o “giallo-verde”, nato dal contratto tra M5S e Lega ed entrato in carica poche settimane fa, rappresenta, al di là del credo politico di ciascuno, un motivo di orgoglio per l’intera Capitanata: è presieduto da un figlio di questa terra. Infatti, il premier Giuseppe Conte è nativo di Volturara Appula ed è cresciuto a San Giovanni Rotondo. Ma non è il solo foggiano a ricoprire un importante incarico di governo.

Nella tarda serata di ieri è stata nominata viceministro dell’Economia un’altra figlia della Capitanata. Si tratta di Laura Castelli, nata a Rocchetta Sant’Antonio. La mamma è siciliana, mentre il papà è pugliese. La neo viceministro è laureata in economia aziendale. Ha vissuto la sua infanzia ed adolescenza proprio in Puglia. Successivamente, con la famiglia, si è spostata a Collegno, dove vive una numerosa comunità di Rocchetta.

Il suo impegno politico è iniziato proprio in questa città prima di essere eletta parlamentare, nel 2013, nelle fila del M5S. E’ stata l’unica donna a partecipare al tavolo che ha stilato il contratto di governo. La trentaduenne foggiana si appresta ad assumere uno dei ruoli chiavi dell’azione di governo.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Scippo in viale Pinto: presi i responsabili

Articolo successivo

Festa della Musica Castello di Manfredonia - Parco archeologico di Siponto