Home»Politica»De Leonardis: “Treno diretto Bari-Roma una sconfitta per la Puglia”

De Leonardis: “Treno diretto Bari-Roma una sconfitta per la Puglia”

Nota del presidente del gruppo regionale di Alternativa Popolare, Giannicola De Leonardis.

Nota del presidente del gruppo regionale di Alternativa Popolare, Giannicola De Leonardis.
“Quando il sindaco di Bari – e presidente nazionale dell’Anci – Antonio Decaro ha sollecitato mesi fa i vertici di Trenitalia per l’implementazione di un collegamento diretto tra il capoluogo di regione e Roma, al mattino presto, sono stato il primo a permettermi di ricordargli che l’esigenza di raggiungere la Capitale in orari comodi – per impegni di varia natura – era sentita anche da Foggia e dal considerevole bacino d’utenza della provincia; e che Foggia era – e dovrebbe essere – ancora da considerarsi una città della Puglia, peraltro non con un aeroporto operativo e con voli diretti quotidiani da e per Roma. Considerazioni elementari ma che non hanno prodotto alcun risultato, né indotto nessuna delle parti interessate e direttamente protagoniste di questa vicenda a un ripensamento.
Il ruolo di semplice consigliere regionale, purtroppo, non mi permette ulteriori iniziative: ma credo ugualmente di esprimere e rappresentare lo stato d’animo di una intera collettività, meritevole di una considerazione che non riesce a ottenere dalle istituzioni, nel considerare questo nuovo collegamento non una vittoria ma una sconfitta. Una sconfitta della politica, dell’imprenditoria e di una classe dirigente che hanno mostrato ancora una volta una colpevole miopia nel bypassare un territorio considerato un peso e non una risorsa e ancora una volta ignorato, salvo poi ovviamente attirare riflettori e passerelle in base a convenienze ed interessi estemporanei. Una sconfitta che suscita e lascia una profonda amarezza, e allarga quel solco di diffidenza e distacco che sarebbe stato invece opportuno e doveroso ricucire e chiudere, nell’interesse dei cittadini, quelli relegati a un eterno limbo e costretti a subire sulla propria pelle decisioni dalle quali vengono sistematicamente scavalcati e traditi”

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

San Severo, demolita casa abusiva

Articolo successivo

Lucera Estate 2017, ufficializzato il programma degli eventi