Home»Politica»Cera: “Pesca abusiva sul Gargano, Regione intervenga per combattere l’illegalità”

Cera: “Pesca abusiva sul Gargano, Regione intervenga per combattere l’illegalità”

Nota del Presidente del Gruppo dei Popolari, Napoleone Cera.

Nota del Presidente del Gruppo dei Popolari, Napoleone Cera.
“Esiste una questione che andrebbe verificata e, nel caso, sanzionata. Si tratta delle numerose segnalazioni riguardo la probabile pesca abusiva effettuata dai pescherecci a strascico sottocosta.
La questione è stata sollevata da alcuni armatori/comandanti di unità adibite a pesca costiera entro le tre miglia, con base logistica a Capojale, Foce Varano e Rodi Garganico, che lamentano l’abusiva presenza di imbarcazioni con sistema a strascico o volante che, muovendo sottocosta, arrecano danni anche ai numerosi impianti di mitilicoltura, oltre ad avere conseguenze disastrose per l’ecosistema marino di un’ampia zona davanti alle coste del Gargano.
Più volte è stata segnalata l’anomalia alle autorità portuali, ma senza alcun esito e senza la possibilità di verificare che quanto denunciato, dai “piccoli” armatori/comandanti, corrispondesse al vero, visto che occorre organizzare un sistema di vigilanza continuativo.
Il Gruppo Popolari della Regione Puglia intende sensibilizzare l’assessore competente e le autorità preposte alla vigilanza ad attivare tutte le procedure per verificare quanto denunciato, magari allargando i controlli a tutte le marinerie pugliesi per combattere ogni forma di abusivismo e mettere fine ad ogni forma di illegalità nel settore, fondamentale per l’economia della Puglia”.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Manfredonia, pregiudicato arrestato per scontare due pene concorrenti

Articolo successivo

L'Orchestra della Foscolo in concorso a Scafati