Attualità

Gargano, la proposta del sindaco di Peschici: “Vaccini di massa come nelle isole campane per rilanciare il turismo”

La Puglia da oggi è in zona gialla, “Finalmente è uscita dall’incubo della zona rossa – inizialmente – e poi della zona arancione. Questo significa che sono diminuiti i casi di ospedalizzazione, di ricoveri, che sono diminuiti i casi di persone che sono ricorse alla terapia intensiva. Sono venute a crearsi situazioni che ci consentono la ripresa, la ripresa però deve essere prudente”. Queste le parole del sindaco di Peschici Francesco Tavaglione in un video pubblicato su Facebook.

Il primo cittadino del caratteristico comune del Gargano ha poi affrontano un punto molto importante: “Il Covid si può sconfiggere solo con il vaccino, non ci sono altre strade. Per questo motivo ringrazio tutti coloro che in questo periodo si stanno spendendo per fare in modo che più persone vengano vaccinate”.

Poi la proposta rivolta al Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano: “Sull’esempio di quello che è accaduto in altri posti dell’italia, mi riferisco alla Campania, lì tutti gli abitanti delle isole sono stati o stanno per essere tutti vaccinati. Questo perchè l’economia di quei luoghi è basta quasi totalmente sul turismo, quindi si comprende benissimo che vaccinare chi vive su quelle isole è fondamentale per poter consentire loro di affrontare la stagione turistica.

Per questo motivo, vaccinare tutti significa dare quella sicurezza a chi deve andare fare vacanza di recarsi in un posto in cui è difficile venire contagiati perchè sono tutti vaccinati. Questo è un fatto importantissimo. La mia proposta che, ufficialmente invierò al Presidente della Regione, vuole mirare al vaccino totale della gente del Gargano. Si tratta di una proposta di buonsenso già sperimentata nelle isole della Campania.

Il nostro Gargano vive di turismo, non è un’isola, è un promontorio, ma ci sono tutte quelle condizioni simili a quelle delle isole campane. Nella stagione estiva si registrano 2milioni di presenze nella città di Vieste, 1milione di presenza a Peschici, senza poi contare quelle che si registrano a Mattinata, Rodi, il turismo religioso a Monte Sant’Angelo, insomma è un territorio così ricco di storia, paesaggi e cultura che vive di turismo.

Allora la Regione Puglia farebbe bene ad assumere una decisione simile a quella assunta dalla Regione Campania per le isole. Chiediamo che le stesse modalità vengano tenute ed eseguite anche sul promontorio del Gargano”.

Annarita Correra

Mi chiamo Annarita Correra, ho 28 anni, sono una giornalista pubblicista, una copywriter, content creator e cantastorie. Credo che la bellezza salverà il mondo e per questo la cerco e la inseguo nella mia terra, la più bella del mondo. L’amore per la letteratura mi ha portato a conseguire la laurea triennale in Lettere Moderne e quella magistrale in Filologia Moderna. Ho collaborato con riviste online culturali, raccontando con interviste e reportage le bellezze pugliesi. La mia avventura con Foggia Reporter é iniziata cinque anni fa. Da due anni curo la linea editoriale del giornale, cercando di raccontare la città e la sua provincia in modo inedito, dando voce e spazio alla cultura e alle nostre radici. Scrivo e creo contenuti digitali, gestisco la pagina Instagram del giornale raccogliendo e raccontando le immagini più belle delle nostra terra.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock