Foggia Reporter

Foggia – Ore di angoscia e sofferenza per i genitori di Francesco Pio Tomaiuolo, per gli amici Kekko, il ragazzo di 15 anni scomparso a Foggia dopo aver telefonato alla madre ieri alle 13:30 si sono perse le tracce. Pochi minuti fa, però, la bella notiza, la sorella del ragazzo, Michela Tomaiuolo, ha rassicurato tutti i foggiani e non solo scrivendo: “Mio fratello è stato trovato”.

“Aiutate una madre disperata, che non sa quale fine abbia fatto il figlio 15enne. Aiutateci a ritrovare Francesco Pio”, questo era l’appello di mamma Anna per la scomparsa di Francesco, che ieri, verso l’ora di pranzo, aveva detto alla madre che sarebbe rimasto fuori per pranzare con alcuni amici, ma da loro non è mai arrivato.

L’ultimo contatto con la madre risale quindi alle 13:30, quando ha telefonato per annunciare che sarebbe rimasto fuori, da allora il suo telefonino risulta non raggiungibile. Questo evento spaventa moltissimo la famiglia perchè il ragazzo non si era mai allontanato prima né aveva mai trascorso la notte fuori casa, circostanze che hanno fatto nascere la paura che gli sia successo qualcosa di tragico.

Dopo tanta angoscia e preoccupazione il ragazzo è stato ritrovato.