Home»News Foggia Calcio»Tanti auguri Capitano Cristian Agnelli!

Tanti auguri Capitano Cristian Agnelli!

Oggi Capitan Cristian Agnelli spegne 33 candeline, riassumiamo assieme la sua storia. 

Oggi Capitan Cristian Agnelli spegne 33 candeline, riassumiamo assieme la sua storia.

Cristian Agnelli nasce a Foggia il 23 settembre del 1985, centrocampista e capitano rossonero, è considerato una vera e propria mascotte del Foggia Calcio. Inizia la sua carriera giovanissimo, militando tra i Pulcini della Pirazzini Calcio di Foggia. Viene subito notato dagli osservatori, che decidono così di premiarlo.

L’esordio in prima squadra, per Cristian, avviene nel maggio del 2002, a soli 21 anni. Allora il Foggia Calcio militava in serie C2. Durante quel match, quello con la Sant’Anastasia, i satanelli vinsero per 4 a 2.

Nel campionato 2002-2003, disputa due partite di Coppa Italia contro il Brindisi e la Fidelis Andria. Il mister Pantaleo Corvino, lo nota, e nel settembre del 2002 lo porta con sè in salento. Qui Agnelli vinse il campionato con la squadra primavera.

Durante lo stesso anno viene convocato nella Nazionale italiana Under-18 per un amichevole contro la nazionale di Trapattoni. L’anno successivo sarà convocato nella Nazionale Under 19.

Dopo un’esperienza a Catanzaro, arrivò la gioia del Mondiale Under 20 con la Nazionale Italiana. Nel 2005-2006 ritornò al Lecce, in serie A, ma venne ceduto in prestito dapprima alla Juve Stabia e poi alla Salernitana. Poi Benevento e Sorrento. Nell’inverno 2010, durante il mercato di riparazione, tornò finalmente a vestire la maglia del Foggia. Nominato capitano a furor di popolo, la sua seconda esperienza in rossonero si concluse dopo appena una stagione.

Salerno e Ferrara, poi Agnelli decise di scendere di categoria, in Serie D nel 2012, per diventare il punto di riferimento del club e vestire rossonero per la terza volta. Il resto è storia di oggi, due promozioni e una Coppa italia di Lega Pro con la fascia di capitano al braccio, e l’amara delusione della finale playoff persa due anni fa.

Da parte della redazione di Foggiareporter i più sinceri auguri per il capitano di mille battaglie.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

"Così morì Padre Pio", il racconto dell'infermiere che l'assistette

Articolo successivo

Film di spessore made in Mafredonia