Home»News Foggia Calcio»Risultato Foggia-Salernitana: Il Foggia saluta lo Zac con una vittoria. Mazzeo castiga la Salernitana

Risultato Foggia-Salernitana: Il Foggia saluta lo Zac con una vittoria. Mazzeo castiga la Salernitana

Il Foggia si congeda dal pubblico dello Zaccheria superando 1-0 la Salernitana. Decide una rete del solito Fabio Mazzeo al 29', giunto al gol numero 18 del suo esaltante campionato. I rossoneri toccano quota 57 punti chiudendo alla grande l'ultima partita stagionale tra le mura amiche.

Il Foggia si congeda dal pubblico dello Zaccheria superando 1-0 la Salernitana. Decide una rete del solito Fabio Mazzeo al 29′, giunto al gol numero 18 del suo esaltante campionato. I rossoneri toccano quota 57 punti chiudendo alla grande l’ultima partita stagionale tra le mura amiche.

Risultato finale Foggia-Salernitana: Il Foggia batte la Salernitana 1 a 0

FORMAZIONI UFFICIALI

Stroppa riconferma Noppert tra i pali, mentre si rivede Rubin sulla corsia mancina al posto di Oliver Kragl. In attacco, Mazzeo è sostenuto da Floriano. Colantuono schiera il tridente, con Rosina alle spalle di Sprocati e Bocalon

Foggia (3-5-2): Noppert; Tonucci, Camporese, Calabresi; Gerbo, Agazzi, Agnelli, Deli, Rubin; Floriano, Mazzeo
A disposizione: Guarna, Lanzetta, Figliomeni, Loiacono, Beretta, Kragl, Martinelli, Nicastro, Celli, Ramé, Scaglia
Allenatore: Sig. Giovanni Stroppa

Salernitana (3-4-1-2): Radunovic, Monaco, Tuia, Mantovani; Casasola, Akpa Akpro, Signorelli, Di Roberto; Rosina; Bocalon, Sprocati.
A disposizione: Russo, Asmah, Popescu, Gaeta, Kiyine, Minala, Odjer, Ricci, Orlando, Palombi, Rossi, Iliadis.
Allenatore: Sig. Stefano Colantuono.

PRIMO TEMPO

Inizio arrembante del Foggia che vuole chiudere alla grande l’ultima gara casalinga della stagione. Dopo appena 1′ Agnelli serve Mazzeo che a tu per tu con Radunovic grazia l’estremo difensore granata tentando un pallonetto che termina alto. Al 5′ respinta di Radunovic sul diagonale di Floriano, ben servito da Rubin. Un minuto dopo altra occasione per il Foggia, Deli spara alto da buona posizione. Al 26′ prima ammonizione della partita. Giallo per il capitano Agnelli per un fallo su Rosina.

Alla mezz’ora il vantaggio rossonero ad opera del solito Mazzeo. Il bomber trafigge di destro Radunovic da pochi passi dopo una triangolazione con Deli. E’ la rete numero 18 in campionato.

Brivido per lo Zaccheria al 31′. Rosina, complice anche una deviazione di Camporese, coglie l’incrocio dei pali sfiorando la rete del pareggio. Al 37′ colpo di testa senza pretese di Di Roberto che non crea pericoli alla porta di Noppert. E’ l’ultima emozione di un primo tempo povero di occasioni che si conclude comunque con il Foggia in vantaggio.

SECONDO TEMPO

Al 52′ Calabresi imbecca Floriano, Radunovic respinge. Lo stesso Floriano lascia il campo tre minuti più tardi, facendo spazio a Nicastro. Al 57′ la Salernitana prova a farsi vedere dalle parti di Noppert, ma Bocalon non arriva di un soffio su un traversone basso di Casasola.

Al 58′, dopo una velleitaria conclusione di Agazzi, fa il suo ingresso in campo Oliver Kragl al posto di Rubin. Applausi per il tedesco, che compie oggi 28 anni. Tre minuti dopo entra anche Scaglia, al posto di Agnelli infortunato. Il capitano rossonero costretto ad abbandonare il terreno di gioco dopo un colpo al ginocchio, in seguito ad un contrasto. Cambio anche tra le fila della Salernitana con Colantuono che inserisce Palombi per Sprocati, vicinissimo al pareggio con un destro a giro di poco a lato. Al 73′ in campo anche Gaeta per Signorelli.

Gli ospiti premono alla ricerca del pareggio. Al minuto 80 colpo di testa di Di Roberto, su cross del neoentrato Palombi dalla destra, ma Noppert risponde ancora una volta presente bloccando la sfera. Un minuto dopo Kragl ci prova su punizione, ma la sua conclusione termina altissima. All’84’ ultimo cambio per gli ospiti. Dentro Odjer per Akpa Akpro. Attimi di paura per un contrasto Tonucci-Bocalon, con il difensore rossonero che ha la peggio. Ma dopo due minuti, l’ex barese rientra in campo per i minuti finali.

Nei quattro minuti di recupero, brivido finale per il Foggia. Di Roberto calcia di destro trovando l’opposizione proprio di Tonucci. Proteste granata per un presunto tocco di mano.

Risultato finale Foggia-Salernitana: Il Foggia supera 1-0 la Salernitana e chiude alla grande la stagione tra le mura amiche.

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

In Capitanata un reato al giorno contro gli anziani

Articolo successivo

Stroppa: "Dedico la salvezza a Fedele Sannella"