Home»News Foggia Calcio»Il Foggia pronto a tutto per la B: ecco la ricetta per la salvezza

Il Foggia pronto a tutto per la B: ecco la ricetta per la salvezza

Campionato duro, si punta alla salvezza

Il prossimo campionato sarà molto duro per il Foggia Calcio. Il Tribunale Federale Nazionale presieduto da Cesare Mastrocola ha, infatti, inflitto al Foggia 15 punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva 2018/2019. La società era stata deferita lo scorso 15 maggio insieme a 37 soggetti tra dirigenti, calciatori e tecnici “per avere reimpiegato nell’attività gestionale e sportiva nel corso delle stagioni sportive 2015/2016 e 2016/2017 un importo monetario molto ingente, sia a mezzo di bonifici, sia a mezzo di denaro contante, proventi di attività illecite di evasione e/o elusione fiscale, alcune delle quali integranti anche reato”. Evitata, dunque, la retrocessione per i diavoletti pugliesi. Il club, però, parte sfavorito per il bookmaker Sky Bet. nella prossima stagione, anche se la dirigenza rossonera sta programmando al meglio il mercato in vista di un campionato che si annuncia durissimo.

Sul taccuino del direttore sportivo Luca Nember, però, non ci sono solo rinforzi d’esperienza. Il club rossonero batte anche il mercato degli under, per provare ad assicurarsi alcuni tra i giovani più interessanti dei club di Serie A, talenti che si sono distinti nello scorso campionato Primavera.

Sono quattro i baby che potrebbero vestire, nella prossima stagione, la maglia rossonera: si tratta di Gabriele Gori, Luca Ranieri, Alessandro Buongiorno e Luca Zanimacchia. Sono nati tutti fra il ‘98 ed il ‘99. Il Foggia sarebbe a buon punto per aggiudicarseli, a titolo temporaneo, dalle rispettive società di appartenenza. Gori e Ranieri sono di proprietà della Fiorentina, Buongiorno è del Torino, Zanimacchia del Genoa.

Per quanto riguarda il difensore centrale Alessandro Buongiorno, si tratta di un centrale di 1,91 cm di altezza per 80kg. Nella sua carriera la trafila nel settore giovanile del Torino. Sempre dal Toro dovrebbe arrivare l’attaccante Karlo Butic (19), con esperienza nell’Inter e nel settore giovanile dell’NK Zadar. Gli ultimi due anni nella Primavera granata con la cui maglia ha vinto una Coppa Italia di categoria. Buongiorno ha anche vestito nove volte la maglia della Nazionale U19. Dal Genoa, invece, arriva l’estroso Zanimacchia (19). Nativo di Desio, ha iniziato la carriera nel Settore Giovanile del Varese per poi proseguire in Serie D nel Legnago. Da lì il passaggio al Settore giovanile rossoblu con due anni in Primavera. Al suo attivo sette presenze in Nazionale U19. Zanimacchia è un esterno offensivo, ideale per il 4-3-3, ma anche capacità di rivestire il ruolo di seconda punta.

Intanto sembrerebbe in dirittura d’arrivo l’accordo per l’ex portiere dell’Udinese Albano Benjamin Bizzarri (40). Nato nel Racing Club de Avellaneda, nel 199 si trasferisce al Real Madrid, dove avrebbe dovuto essere il titolare ma venne rilevato da Iker Casillas. La stagione si concluse con la vittoria della Champions League. Passa al Real Valladolid dove rimane per sei anni, prima di passare al Gimnastic (neo promosso in Liga).

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Cristiano Ronaldo alla Juve, gli operai FIAT di Melfi rispondono con lo sciopero

Articolo successivo

Accadia Blues 2018, il programma completo