Home»News Foggia Calcio»Galano: “Non vedo l’ora di iniziare e di regalare gioie ai tifosi”

Galano: “Non vedo l’ora di iniziare e di regalare gioie ai tifosi”

Presentati alla stampa i nuovi acquisti del Foggia Calcio. Ecco le parole del più atteso, Cristian Galano

Presentati alla stampa i nuovi acquisti del Foggia Calcio.

Ecco le parole del più atteso, Cristian Galano:

“Non vedo l’ora di scendere in campo anche se c’è il peso di queste tre giornate di squalifica. Finalmente ce l’abbiamo fatta, erano tre anni che la società mi cercava ed ora sono finalmente qui. Spero di regalare gioie ai tifosi rossoneri così come ho fatto a Bari. La società ha fatto un mercato se non da 10 e lode quasi, adesso sta a noi dimostrare sul campo il nostro valore. La pressione non è un problema, anche a Bari c’è tanta pressione. Il calcio è divertimento e spero di divertirmi e regalare tante gioie.

Concorrenza con Iemmello e Mazzeo? Spero di giocarci insieme se il mister lo riterrà opportuno, la concorrenza è solo una cosa positiva che dà motivazioni e stimoli. Obiettivo? Avendo questi punti di penalizzazione speriamo che qualcosa ci venga tolto, per ora l’obiettivo è di salvarci. Sono convinto che dobbiamo fare qualcosa in più, abbiamo fatto un mercato interessante. In generale, se non ci fosse la penalizzazione, penso che la squadra è al livello delle prime cinque sei posizioni. Tocca solo a noi far vedere di che pasta siamo fatti. La squadra c’è, ripeto: l’obiettivo per ora è la salvezza. Cerchiamo di fare meglio dell’anno scorso.

Parma? La Serie A era il mio sogno come di tutti. Ero andato con tanto entusiasmo, la chiamata in A era arrivata. Ma dal primo giorno c’era qualcosa che non andava, la società non era chiara. Mi dispiace, non voglio mettermi contro loro, ma voglio mettermi tutto ciò alle spalle perché sono orgoglioso di essere qui a Foggia. Il mio sogno sarebbe raggiungere la A con questa maglia”.

Galano
Galano
Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Foggia calcio, la presentazione dei nuovi acquisti

Articolo successivo

La foto sul documento non gli piace, così decide di sostituirla con un selfie: in manette un foggiano