Home»News Foggia Calcio»Chiusura calciomercato: tutti i colpi messi a segno da Nember

Chiusura calciomercato: tutti i colpi messi a segno da Nember

Il punto sul mercato del Foggia, in entrata ed uscita

Ieri, 17 agosto alle ore 20.00, si è chiuso ufficialmente il calciomercato. Il Foggia ha piazzato importanti colpi: dalla difesa all’attacco, ora Grassadonia può puntare su una squadra di tutto rispetto, considerando soprattutto lo scoglio iniziale degli 8 punti di squalifica ricevuti dai rossoneri. Proviamo a fare il punto sul Calciomercato Foggia: vediamo assieme tutti i colpi di mercato messi a segno dal Ds Luca Nember.

Mercato in entrata

Dal ritorno di Iemmello, a quello del figlio prodigo Galano, il mercato in entrata del Foggia Calcio è stato ricco di sorprese per i tifosi rossoneri.

Il ritorno di Re Pietro

Uno dei beniamini storici dei tifosi foggiani è tornato nuovamente a casa: stiamo parlando di Pietro Iemmello, che con la maglia del Foggia mise a segno la bellezza di 45 reti in due stagioni. Iemmello porta inevitabilmente alla memoria dei foggiani quell’amara sconfitta ai play-off rimediata contro il Pisa. La foto di Pietro in lacrime è ancora impressa nella memoria collettiva dei tifosi presenti quel giorno.

Per il centrocampo ecco Busellato

Nember ha poi messo gli occhi su Busellato, centrocampista classe 93′. La scorsa stagione, Busellato, ha collezionato 26 presenze con la maglia del Bari. In passato, ha giocato sempre in serie B con le maglie di Cittadella, Salernitana, Ternana ed infine quella dei galletti. Busellato ha siglato un contratto con il Foggia fino al 30 giugno del 2021. Nella sua carriera in Serie B ha totalizzato 202 presenze siglando 9 gol.

In presisto arriva il giovane Marco Carraro

Un altro colpo importante è stato quello di Carraro, che arriva a Foggia con la formula del prestito a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2019. Centrocampista, classe 98′, Marco Carraro può contare su una fisicità esplosiva. Lo scorso anno, Carraro, è passato in prestito dall’Inter al Pescara di Zeman.

A Pescara, il centrocampista veneziano, ha collezionato 22 presenze.

Esperienza tra i pali: ecco Bizzarri

Per la porta, Nember ha deciso di contare sulle mani esperte di Albano Benjamin Bizzarri, classe 77′. Bizzarri, di origini argentine, ha giocato con il Racing Avellaneda, per poi passare in Spagna dove ha militato anche tra le file delle merengues. Portiere di grande esperienza, in Italia ha collezionato presenze con Udinese, Lazio, Genoa, Chievo e Pescara. Con il Foggia ha siglato un contratto di un anno.

In presisto arriva il giovane Ranieri

Dalla Fiorentina, arriva con la formula del prestito a titolo temporaneo, Luca Ranieri, difensore esterno sinistro classe 99′. Ranieri ha collezionato 33 presenze nella scorsa stagione. Si tratta di un ragazzo giovane, voglioso di mettersi al servizio del tecnico Grassadonia.

Il giovane gioiello della Fiorentina: ecco Gori

Dalla Fiorentina, dopo Ranieri, è arrivato anche il giovanissimo e promettente Gabriele Gori, classe 99′. Gori ha totalizzato 24 gol con la formazione Primavera della Fiorentina. L’attaccante, ha già fatto conoscenza con il pubblico rossonero, durante la gara di Coppa Italia contro il Catania persa per 3 a 1, dove ha messo a segno l’unico gol del Foggia. Si tratta di un ragazzo molto promettente, convocato anche in under 20 con gli azzurri.

Una vecchia conoscenza arriva nella sua città natale: Cristian Galano

Il Foggia ritrova un’altra vecchia conoscenza, vestirà la maglia rossonera, il foggiano DOC Cristian Galano.
Il fantasista, classe 91′, arriva in prestito con diritto di riscatto a Foggia. Galano, che nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Bari, ha totalizzato con i galletti la bellezza di 170 presenze, impreziosite da 41 gol.

Dal Bologna arriva Luca Rizzo

Anche Luca Rizzo entra a far parte ufficialmente della rosa del Foggia Calcio per la prossima stagione: si tratta di Luca Rizzo, classe 92′ originario di Genova.

Rizzo è un esterno di centrocampo che può giocare sia sulla corsia di destra che su quella di sinistra. Ha giocato anche come centrocampista centrale e come trequartista. Possiede un’ottima velocità.

Dalla Salernitana arriva Cicerelli

Attaccante, classe 94′, ambizioso di voler calcare i campi di Serie B. Il giocatore, attualmente di proprietà della Salernitana, è stato in prestito la scorsa stagione in Friuli, a Pordenone. Emanuele Cicerelli vestirà la maglia rossonera.

Dal Cittadella ecco Lucas Chiaretti

Affare concluso tra Foggia e Cittadella: Lucas Chiaretti vestirà la maglia rossonera. Il trequartista brasiliano, classe 87′, sarà presto a disposizione del tecnico Grassadonia.

Per il centrocampo arriva Boldor

Con la formula del prestito temporaneo con obbligo di riscatto dal FC Hellas Verona, arriva Deian Boldor. Rumeno di Timisoara, classe 95, difensore centrale.

Boldor ha esordito nella scorsa stagione in serie A con gli scaligeri con i quali ha anche messo a segno 9 presenze in B nella stagione precedente, quella della conquista della serie A. 5 le presenze, sempre in B, con il Lanciano. L’esordio tra i cadetti del neo rossonero è arrivato a soli 19 anni con il Pescara.

Mercato in uscita

Foggia molto attivo anche sul mercato in uscita: Beretta è stato ceduto all’Ascoli, Figliomeni va al Catanzaro, Calderini è stato ceduto alla Sambenedettese, Narciso alla Sicula Leonzio, Tarolli vestirà la maglia della Virtus Francavilla, Empereur all’Hellas Verona, risoluzione del contratto per Enrico Guarna e prestito al Pro Piacenza per Sicurella, Dinielli va al Matera ed infine risoluzione per Letizia e cessione di Fedele al CS Universitatea Craiova

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Il Molise torna a tremare: nuove scosse nella notte

Articolo successivo

Facchinetti e Fogli in concerto: come ritirare i ticket gratuiti

Nessun commento

Lascia un commento