Crediti Foto: Andrea Belardinelli
Foggia Reporter

Per il programma “La cultura si fa strada” – Promozione a sostegno della Street Art della Regione Puglia finanziata dalla legge di bilancio regionale (LR 67/2018, art. 50), il borgo antico di Sant’Agata di Puglia è diventato ancora più magico.

Il piccolo e caratteristico borgo antico della Loggia delle Puglie si è trasformato in una suggestiva galleria fotografica grazie agli emozionanti scatti del fotografo Alessandro Tricarico.

Storie, volti, sguardi ed emozionanti visioni che vogliono rivelare la forza del progetto “Radici”, per l’iniziativa “Stritte Art – Sant’Agata di Puglia”.

Questo colorato progetto ha trovato vita anche sul Gargano, a Vico. In Capitanata i murales non sono, però, una novità. Sui Monti Dauni, già nel 2015, a Monteleone di Puglia, l’amministrazione comunale per riqualificare il centro urbano ha avviato il progetto “Street art”.

Un progetto ambizioso che si ritrova plasticamente nei tanti e suggestivi murales realizzati da artisti internazionali sui principali edifici del paese.

Si tratta di murales che parlano di integrazione, di pace, di libertà, di accoglienza, della grande madre terra e tant’altro.

Nei pressi del meraviglioso Castello di Sant’Agata di Puglia, tra le viuzze del suo centro storico, lì dove il tempo sembra essersi fermato, sono spuntate vere e proprie opere d’arte che conferiscono a questo silenzioso borgo dauno in un libro di storie visive

Crediti Foto: Andrea Belardinelli