News Foggia Calcio

Lo stop dei campionati beffa il Foggia in C

È questa la decisione presa dai club nel corso dell’assemblea svoltasi ieri, durante la quale è stato trovato l’accordo per chiudere in anticipo il campionato e stabilito il blocco delle retrocessioni e dei ripescaggi tra i dilettanti. Confermate invece le promozioni in Serie B di Monza, Vicenza e Reggina. “Le motivazioni sono tante – ha evidenziato il numero uno della terza serie Ghirelli -. In primis c’è la mancanza di fondi necessari per adeguarsi al protocollo sanitario previsto”.

E con l’ipotesi del blocco dei ripescaggi trema il Foggia che dal suo secondo posto nel girone H di Serie D potrebbe vedersi chiudere le porte del professionismo. Via alle supposizioni, al momento però il tecnico Ninni Corda è tranquillo e fiducioso per il futuro del club che, il prossimo 12 maggio, festeggerà 100 anni di storia. Un blasone rossonero a cui nulla potrà essere impedito in caso di ripescaggio.“Non temiamo niente, la Lega Pro in Consiglio Federale ha solo il 12% dei consensi. Dubito che a sostegno di questa proposta troverà la Serie D e l’Associazione Italiana calciatori a favore”.

Intanto anche in casa Foggia nelle scorse ore si è svolto il consiglio di amministrazione. Maria Assunta Pintus, detentrice della metà del capitale del club rossonero insieme a Roberto Felleca, ha espresso voto contrario alla proposta di aumento di capitale della Corporate Investments Group per far fronte alle esigenze di cassa necessarie alla chiusura della stagione agonistica. In serata la Pintus ha confermato la volontà di proseguire il progetto sportivo. “Il nostro sostegno sarà concreto in fatti”. Tutte le risorse necessarie per la copertura dei costi di gestione saranno garantite dal presidente Roberto Felleca (socio del 50% ) e dall’amministratore delegato Davide Pelusi (socio del 20%).

Gli stessi – si legge in una nota del club – valuteranno inoltre, le strade più opportune da intraprendere per la tutela degli interessi e dell’immagine del Calcio Foggia 1920. Il futuro, dunque, è ancora tutto da scrivere.

Fonte: teleregione

Simone Clara

Giornalista pubblicista dal 2015 e Direttore Responsabile di Foggiareporter.it - Giornalista pubblicista - Direttore Responsabile del sito Foggiareporter.it - Inviato partite e conferenze stampa Foggia calcio dalla stagione sportiva 2015/2016 - Collaboratore giornalista Gazzetta Meridionale - Inviato Barletta calcio per la stagione sportiva 2012/2013 - Redattore Napolicalcionews.it dal 2012 al 2014 - Iscrizione Albo Giornalisti Pubblicisti dal Giugno 2015 - Varie collaborazioni in ambito giornalistico Laureato in Beni Culturali info: simoneclara@outlook.it

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock