Cronaca

Generi alimentari rubati dai locali della Caritas, arrestato un ragazzo ad Apricena

La mattina del 22 aprile 2021 il Parroco della chiesa della Beata Vergine Maria del Rosario denunciava ai Carabinieri della Stazione di Apricena che nel corso della notte appena trascorsa ignoti si erano introdotti all’interno dei locali della Caritas asportando derrate alimentari del valore di oltre mille euro. Gli alimenti asportati erano tutti a marchio FEAD (fondo di aiuti europei agli indigenti) e quindi destinati a soggetti in difficoltà economiche.

I militari della locale Stazione Carabinieri, poche ore dopo la denuncia, nel corso di un servizio di controllo del territorio, si imbattevano in un giovane del luogo, con precedenti specifici e già sottoposto agli arresti domiciliari, che in violazione della misura detentiva circolava a bordo di una bicicletta e che vista la pattuglia si dileguava tra le vie cittadine.

Il successivo controllo domiciliare consentiva infatti ai militari di appurare che il detenuto si trovava fuori dalla propria abitazione. Gli operanti poi, insospettiti dall’atteggiamento della madre del ragazzo, decidevano di effettuare una perquisizione domiciliare rinvenendo, in un vano ricavato nel in un sottoscala, i generi alimentari sottratti quella stessa mattina dai locali della Caritas.

I Carabinieri dichiaravano il giovane in stato d’arresto per evasione e lo denunciavano per la ricettazione della refurtiva rinvenuta. Lo stesso, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Foggia, veniva ricondotto presso la propria abitazione in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, tenutasi il 24 aprile 2021, e nei confronti dell’indagato veniva confermata la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock