Attualità

No Landella Day, Rosa Barone: “I cittadini onesti sono stanchi”

Foggia – Si è svolta ieri, domenica 16 maggio, la manifestazione No Landella Day davanti al Comune di Foggia per urlare il dissenso di fronte alla possibile revoca delle dimissioni da parte del sindaco Franco Landella.

“Mandiamoli a casa”, “Fuori la mafia dal Comune”, “Costruiamo insieme la Foggia del futuro”. Queste e tante altre le frasi scritte sui cartelli e cartelloni mostrati dai manifestanti ieri davanti a Palazzo di Città.

Diversi politici dell’opposizione hanno preso parte attivamente alla manifestazione, scendendo in piazza accanto ai foggiani. “Ho letto i commenti di chi dice che in piazza eravamo in quattro gatti. Certo è vero, ma non vi permetto di pensare che i cittadini onesti di Foggia siano pochi o che ci meritiamo questo”, queste le parole di Rosa Barone, pentastellata assessore al Welfare della Regione Puglia.

Barone ha poi aggiunto: “La verità è che tutti i cittadini onesti sono soltanto stanchi, perché negli anni hanno subito troppo, per i cittadini la Politica è il male, ma questo non è colpa di nessuno se non dei politici stessi. Noi Politici abbiamo rovinato il nostro ruolo nel tempo perché purtroppo ci siamo dimenticati che fare Politica vuol dire essere al sevizio del Popolo, ci siamo dimenticati che è un onore poter rappresentare i cittadini ed Amministrare la cosa Pubblica. Noi andiamo avanti”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock