Attualità

Movida a Foggia, Landella firma l’ordinanza: divieto di consumo all’aperto di alimenti e bevande

Foggia – Dopo l’annuncio di ieri del sindaco Franco Landella, oggi è stata firmata e pubblicata l’ordinanza con la quale si vuole controllare la movida foggiana per fermare gli assembramenti nel capoluogo dauno.

Il primo cittadino ha risposto con una nuova ordinanza che prevede rigi provvedimenti dopo le scene degli ultimi giorni nei luoghi della cosiddetta movida del capoluogo dauno.

Misure indispensabili per evitare il rischio di nuovi contagi, considerando che per diversi giorni consecutivi la provincia di Foggia ha registrato zero nuovi casi positivi, dati incoraggianti che non devono però incoraggiare un “libera tutti”.

Come si legge nell’ordinanza firmata dal primo cittadino foggiano, su tutto il territorio comunale è vietato il consumo all’aperto di alimenti e bevande in qualsiasi contenitore.

Sono escluse dal divieto le aree all’aperto di pertinenza dei pubblici esercizi e degli esercizi commerciali limitatamente alle superfici autorizzate e purché venga assicurato, a cura dei gestori, il rigoroso rispetto delle linee guida regionali di cui all’Ordinanza del Presidente della Regione Puglia n. 237 del 17/05/2020 Il divieto vale dal 29 maggio 2020 al 2 giugno 2020 dalle ore 19:00 alle ore 06:00 del giorno successivo a ciascuna giornata.

Per la violazione degli obblighi di cui alla presente ordinanza si applica l’art. 4 del Decreto Legge 25 marzo 2020, n. 19, secondo le specifiche tipologie di violazione con l’irrogazione delle relative sanzioni amministrative e secondo le modalità ivi previste.

Ecco il testo integrale dell’ordinanza: LINK

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock