Home»Eventi»Zapponeta, grande Festa Patronale con la Cucinotta e Michele Zarrillo

Zapponeta, grande Festa Patronale con la Cucinotta e Michele Zarrillo

Cucinotta e Zarrillo per la festa patronale di Zapponeta

Sono iniziati da ieri ufficialmente i festeggiamenti in onore della Patrona di Zapponeta, Maria Santissima Madre di Misericordia. Oggi ci sarà l’ospite d’onore la bellissima e bravissima attrice Maria Grazia Cucinotta che accompagnerà l’emergente cantautore di Zapponeta, Ferdinando Riontino, nella realizzazione del video del suo nuovo brano.

A far da cornice a questo evento ci sarà una manifestazione che partirà dalle prime ore del pomeriggio con 300 comparse e con vari dj di radio norba e altre radio importanti che allieteranno la giornata fino a notte fonda. Da sottolineare anche la presenza della Rai con La Vita In Diretta. ll 12 settembre, invece, è la giornata dedicata ai festeggiamenti religiosi, con la processione per le vie cittadine. A seguire il tradizionale concerto bandistico in Piazza Aldo Moro e lo spettacolo dei fuochi pirotecnici allo scoccare della mezzanotte.

Mercoledì 13 settembre è il giorno del gran finale, che vedrà esibirsi uno dei più grandi artisti della canzone italiana come Michele Zarrillo. Con la Festa Patronale, il Comune di Zapponeta chiude quello che è stato un cartellone estivo davvero ricco di eventi con oltre 40 spettacoli musicali e culturali. Il tutto coadiuvato e curato nei minimi dettagli da un’Amministrazione Comunale di giovanissimi, che sta riuscendo a dare alla sua comunità il lustro che merita, in ogni settore, e riportando finalmente alla luce anche quella vocazione turistica che da molto tempo è stata dimenticata.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
1
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Massimo di Cataldo in concerto a San Marco in Lamis

Articolo successivo

Raccolta differenziata a Foggia: la nota del Circolo Che Guevara