Home»Eventi»XI Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico

XI Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico

Martedì 3 Ottobre conferenza stampa di presentazione

Foggia, 27 settembre 2017 – Si terrà martedì 3 ottobre alle ore 10.30 nella Sala Matrimoni del Comune di Foggia la conferenza stampa di presentazione della XI Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico organizzata dal CIP (Comitato Italiano Paralimpico), in collaborazione con la Fondazione Italiana Paralimpica, unitamente al partner istituzionale Inail e ai main partner Gruppo Mediobanca, Fondazione Terzo Pilastro, Eni e Toyota.
Alla conferenza stampa interverranno Raffaele Piemontese, assessore regionale allo Sport per tutti, Politiche giovanili e cittadinanza sociale; Franco Landella, Sindaco di Foggia; Giuseppe Pinto, presidente CIP Puglia; Angelo Giliberto, presidente CONI Puglia; Anna Cammalleri, direttrice generale dell’Ufficio Scolastico regionale per la Puglia e Sergio Cangelli, assessore con delega allo Sport del Comune di Foggia.
Saranno presenti inoltre: Renato Martino, vicepresidente CIP Puglia; Domenico Di Molfetta, coordinatore provinciale educazione fisica; Francesca Rondinone, delegata provinciale CIP e i rappresentanti delle numerose associazioni che collaboreranno all’organizzazione dell’evento.
Durante la conferenza sarà illustrato il programma della Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico in programma a Foggia giovedì 5 ottobre, dalle 8.30 alle 13.00, che trasformerà Piazza Cavour in una palestra a cielo aperto.
L’evento, che si svolgerà in contemporanea in altre cinque città (Milano, Ostia, Bologna, Sassari, Palermo), rappresenta la più importante iniziativa per favorire l’integrazione delle persone disabili nel tessuto sociale attraverso la pratica sportiva.
www.comitatoparalimpico.it

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Buck Festival 2017, la VII edizione "Onda su onda"

Articolo successivo

Arrestato in flagranza un topo d'appartamento