Home»Eventi»San Severo: triplo appuntamento dedicato alle donne

San Severo: triplo appuntamento dedicato alle donne

“Sarà un momento di confronto analitico e proficuo per ciò che concerne la realtà vissuta dal nostro territorio su questi temi, in particolare dal lato delle donne", afferma il sindaco Miglio

San Severo – Il Comune di San Severo – Assessorato alla Cultura e alle Politiche Sociali – e l’Ufficio provinciale della Consigliera di Parità organizzano per lunedì 29 ottobre 2018 un triplo appuntamento dedicato ai temi delle donne, dello sfruttamento e del caporalato.

Si inizia al mattino, alle ore 10.00, presso la Biblioteca comunale “A. Minuziano”, con il convegno dal titolo “Donne, sfruttamento e caporalato – Immigrazione e lavoro: ieri ed oggi”. Dopo i saluti istituzionali affidati al sindaco del Comune di San Severo, Avv. Francesco Miglio, alla Consigliera provinciale di Parità, Avv. Antonietta Colasanto, e all’assessore alle Politiche sociali, avv. Simona Venditti, relazioneranno la dott.ssa Rosa Parisi, Antropologa – Docente di etnologia europea presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia; la dott.ssa Antonietta Petrarota, dirigente dell’Ispettorato del Lavoro di Foggia, e don Andrea Pupilla, Direttore della Caritas Diocesana di San Severo.

“Sarà un momento di confronto analitico e proficuo per ciò che concerne la realtà vissuta dal nostro territorio su questi temi, in particolare dal lato delle donne – afferma il sindaco Miglio -; una realtà che necessità di essere compresa e studiata per promuovere politiche di integrazione e crescita sociale e culturale, prima che economica”. “Abbiamo messo insieme diversi presidi che si spendono quotidianamente in questo settore – continua l’assessore Venditti -, l’obiettivo è infatti non solo quello di confrontarsi sul tema, sempre utile, ma di provare a fornire anche strumenti funzionali all’emersione e all’emancipazione delle donne da situazioni di sfruttamento, violenza e solitudine”. In sinergia con l’ufficio provinciale di Parità, infatti, “è stato messo a punto e finanziato un progetto di formazione ed avviamento al lavoro per 18 donne vittime di situazioni difficili – annuncia Antonietta Colasanto-, i cui dettagli verranno spiegati nel corso dell’incontro”.

All’iniziativa collaborano, oltre alla Caritas di San Severo, Arcidonna e il Cav di San Severo “Il filo di Arianna”.

I lavori proseguiranno poi nel pomeriggio con un doppio appuntamento: alle 19.00, presso la Galleria comunale “Luigi Schingo”, inaugurazione della mostra “Occhi che raccontano: volti e sguardi delle donne dei ghetti di Capitanata”, a cura dell’artista Maria Luigia Cirillo. A porgere i saluti istituzionali saranno il sindaco Francesco Miglio e l’assessore alla Cultura, Celeste Iacovino. La presentazione è invece affidata alla Consigliera provinciale di Parità, Antonietta Colasanto.

Alle ore 20.00, infine, presso il foyer del Teatro “G.Verdi”, andrà in scena la rappresentazione teatrale dell’opera “Il Bavaglio”, scritta e prodotta da Don Nicola Cocumazzo, con la Compagnia teatrale interculturale “I ragazzi e ragazze di Pari Passo” nata dall’omonimo progetto promosso dall’Ufficio di Parità sui temi dell’integrazione e dell’emancipazione, non solo femminile, operativo in diversi comuni dei Monti Dauni.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

L'album dei ricordi di Foggia-Lecce

Articolo successivo

Caso Domus: trovato un arsenale di armi a casa di una famiglia insospettabile

Nessun commento

Lascia un commento