Home»Eventi»Renato Serpieri presenta alla Fondazione Siniscalco Ceci “Sopra le ombre”

Renato Serpieri presenta alla Fondazione Siniscalco Ceci “Sopra le ombre”

Una storia d'amore, coraggio e diversità: ecco "Sopra le ombre", di Renato Serpieri, che sarà presentato oggi pomeriggio alla Fondazione "Domenico Siniscalco Ceci"

Appuntamento con la cultura, oggi pomeriggio, alla Fondazione della Banca del Monte “Domenico Siniscalco Ceci”: la sala Rosa del Vento ospiterà, alle 17, la presentazione del romanzo di Renato Serpieri, Sopra le ombre.

Dopo i saluti del presidente della Fondazione, professor Saverio Russo, interverranno l’autore, Micky de Finis, Gloria Fazia e Davide Grittani.

Sopra le ombre è pubblicato da Graus Editore. Il romanzo racconta il destino di due bambine, nate nello stesso giorno, che si ritroveranno da donne: è la storia di due vite difficili, ciascuna a modo suo. Diana, affetta dalla sindrome di Down, forte e responsabile, e Jane, bella e ricca, ma infelice e dissoluta; la prima sempre rifiutata e respinta dalla seconda che, invece, è sempre fortemente desiderata dall’altra. Dopo anni trascorsi separatamente tra dolori e cambiamenti, dovranno fare i conti con una sorprendente scoperta. 

Sopra le ombre è la storia di un bene incondizionato, ma anche la storia degli uomini che, avvezzi a “distinguere invece che amorevolmente unire” possono ancora riscoprirsi uguali. L’autore, Renato Serpieri, è napoletano e ha 56 anni. Per anni ha lavorato nel settore della consulenza finanziaria; venti anni fa, poi, ha fondato un’azienda di progettazione e costruzione di impianti tecnologici che opera soprattutto nel settore delle metropolitane e ferrovie sotterranee (in Italia ed Europa) e che dirige con passione. Sopra le ombre è il suo esordio letterario.

La Fondazione Banca del Monte “Domenico Siniscalco Ceci” è a Foggia, in via Arpi 152.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Coppa Italia, Foggia - Benevento finisce 3-2

Articolo successivo

Biblioteca Provinciale avanti tra le difficoltà, il calendario degli eventi 2016