Home»Eventi»Rappresentazione teatrale “Manfredi di Svevia: conquista e perdita di un Regno”

Rappresentazione teatrale “Manfredi di Svevia: conquista e perdita di un Regno”

La messa in scena teatrale si svolgerà presso la Piazza d’Armi del Castello Svevo Angioino di Manfredonia

Il 15 e il 16 dicembre il Polo Museale della Puglia – Museo Nazionale Archeologico di Manfredonia con il
Palio delle Contrade, il Comune e l’Agenzia del Turismo di Manfredonia organizzano la
Rappresentazione Teatrale intitolata Manfredi di Svevia: Conquista e Perdita di un Regno eseguita
dal “Grande Teatro Cinque” di Vittorio Tricarico.
La messa in scena teatrale si svolgerà presso la Piazza d’Armi del Castello Svevo Angioino di
Manfredonia e sarà suddivisa in due atti:
I Parte: Venerdì 15 Dicembre 2017 ore 18:00
II Parte: Sabato 16 Dicembre 2017 ore 18:00.
Ingresso libero, fino ad esaurimento posti.
In caso di condizioni metereologiche avverse la manifestazione verrà rinviata
Durante il periodo natalizio il Castello resterà chiuso nelle giornate 17 – 24 – 25 – 26 – 31 Dicembre
2017 e 1 Gennaio 2018; il Parco archeologico di Santa Maria Maggiore di Siponto resterà chiuso nei giorni
24 -25 – 26 Dicembre 2017 e 1 Gennaio 2018.
Si ricorda che l’accesso ai suddetti monumenti ha il seguente orario:
Museo Archeologico Nazionale di Manfredonia dalle ore 08.30 alle 19.30 – ultimo ingresso ore 19.00
Parco Archeologico Santa Maria Maggiore di Siponto dalle ore 09.00 alle 18.00 – ultimo ingresso ore 17.30
Info e prenotazioni: 0884587838
pm-pug.museoarcheologico@beniculturali; pm-pug.parcosiponto@beniculturali.it
Museo Archeologico Nazionale di Manfredonia, Corso Manfredi, Manfredonia
Parco Archeologico Santa Maria Maggiore di Siponto, Viale G. di Vittorio, Manfredonia tel. 0884 587838
Pagina Facebook: Museo Nazionale Archeologico di Manfredonia e Parco Archeologico di Siponto

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Francesco Sarcina a Torremaggiore

Articolo successivo

Aeroporto Gino Lisa, oggi il sopralluogo