Home»Eventi»Musica e ricordi in onore di Gianni Cataleta

Musica e ricordi in onore di Gianni Cataleta

Martedì 15 maggio alle ore 21.00 presso il The Alibi in viale Colombo 180 si terrà una serata in memoria del grande chitarrista foggiano Gianni Cataleta, scomparso sei anni fa

Martedì 15 maggio alle ore 21.00 presso il The Alibi in viale Colombo 180 si terrà una serata in memoria del grande chitarrista foggiano Gianni Cataleta, scomparso sei anni fa, lasciando così un grande vuoto nel panorama musicale della città.

SE SUONIAMO FACCIAMO MENO DANNI è il titolo della serata che Lucia, Rosa e Rita Cataleta hanno deciso di dare all’evento in omaggio ad una tante delle massime che Gianni, maestro di musica ma anche di vita, usava spesso usare in compagnia dei suoi amici e allievi quando le lunghe chiacchierate prendevano una brutta piega: suonare per lui era un modo per mettere a tacere tutti i malumori e restare insieme, uniti nel nome della musica, dell’arte e dell’amicizia.

La musica di qualità, lo studio matto e disperatissimo, la condivisione e l’amicizia sono, infatti, i valori che Gianni ha inseguito per tutta la vita, lavorando sodo per diffondere una cultura musicale di altissima qualità sul territorio, indottrinando in questo senso decine e decine di allievi passati per la sua storica Guitar School Studio, la scuola di chitarra fondata a Foggia nel lontano 1986.

Ecco perché martedì sera sul palco del The Alibi si esibiranno gli amici di sempre e i suoi allievi storici, per uno spettacolo intimo, ma al tempo stesso allegro e vivace, che toccherà le corde del blues, del country, del soul e naturalmente del jazz, genere che Gianni ha studiato e amato per una vita intera.

Tra i musicisti in scaletta Francesco Palmitessa, Giovanni Cafaro, Daniele Prencipe, Antonio Catano, Silvano Bevere, Gaetano Contardi, Fabio Papadìa, Gianni Colonna, Vittorio Menga, Nunzio Ferro, Massimo e Carlo Baldassini, Luigi Mitola, Jerry Ruotolo, Miriam Stranieri, ma la lista è ancora molto lunga.

L’evento ha ottenuto il patrocinio del Comune di Foggia e della Scuola di Musica Novecento, nata dai Laboratori Urbani ArteFacendo di San Giovanni Rotondo.

Questo è un primo grande passo verso la promozione da qui ad un anno di un grande evento dedicato a Gianni, come un “Premio Cataleta” o un concorso dedicato ai giovani talenti del territorio. L’impegno promesso è quello di lavorare in vista della costituzione di un’associazione che abbiamo l’obiettivo di conservare la memoria storica di un musicista e artista che ha reso lustro alla città di Foggia e all’intera provincia.

BIOGRAFIA. Gianni Cataleta, classe 1950 è un musicista foggiano che per tutta la vita ha svolto la professione sul territorio, in Italia e all’estero. Dopo anni di turneè in giro per l’Italia e per il mondo, durante le quali ha accompagnato grandi artisti della scena musicale dell’epoca, torna a Foggia nel 1986 con un progetto: istituire la Guitar School di Gianni Cataleta, con i cui corsi ha formato e preparato centinaia di giovani musicisti, molti dei quali sono diventati chitarristi affermati in Italia e all’estero. Il suo grande carisma e la sua grande e profonda preparazione dello strumento hanno fatto di Gianni un’icona nel panorama musicale locale e non, nonché un maestro di musica e di vita per tutti quelli che lo hanno conosciuto.

Info evento Facebook:

https://www.facebook.com/events/1772585592764209/

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Concorso musicale Giordano, i nomi dei vincitori

Articolo successivo

A Foggia la "Mostra Internazionale del Calcio" con le maglie di Maradona e Pelè