Home»Eventi»A Monteleone di Puglia, ancora feste a base di cibo

A Monteleone di Puglia, ancora feste a base di cibo

Dopo la sagra del caciocavallo, per Monteleone di Puglia è la volta dell'agnello

Dopo la sagra del caciocavallo, per Monteleone di Puglia è la volta dell’agnello

A Monteleone di Puglia, nella oasi ossigenata della villa comunale, a 60 Km da Foggia, Avellino e Benevento, si rinnova l’appuntamento con la sagra dell’agnello. Un evento importante non soltanto per rinnovare le tradizioni culinarie, ma anche perché ci permette di conoscere meglio le bellezze artistiche, le bellezze naturali, le tradizioni e la cultura di questo borgo incontaminato del subappennino dauno meridionale risalente al X secolo.

L’agnello alla brace, allevato sui verdi pascoli del paese, sarà il protagonista indiscusso della manifestazione. La sagra nasce e si svolge sotto l’insegna della qualità, della genuinità, della squisitezza, della tracciabilità, del rispetto per le tradizioni contadine del comprensorio e della buona musica. L’evento gastronomico è il terzo “appuntamento con il gusto” di rilievo nella terra “perfettissima, ma fredda e ventilata” del subappennino. Una manifestazione da non perdere, adatta ai buongustai e agli appassionati alla ricerca dell’origine dei sapori.

1
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Ferragosto di premi per Michele Placido

Articolo successivo

Ferragosto di pioggia

Nessun commento

Lascia un commento