Home»Eventi»“Foggia a Teatro”, trionfo per Max Giusti

“Foggia a Teatro”, trionfo per Max Giusti

Il pubblico ha tributato un’ovazione per una performance di grande divertimento e interesse, visto che il protagonista si è esibito per oltre due ore di show

E’ una doppietta trionfale quella messa a segno finora dalla rassegna Foggia a Teatro che nei primi due appuntamenti del cartellone ha proposto prima Francesca Reggiani e poi Max Giusti. Anche al termine delle due recite messe in scena dall’attore e imitatore romano, il pubblico ha tributato un’ovazione per una performance di grande divertimento e interesse, visto che il protagonista si è esibito per oltre due ore di show, con le uniche pause rappresentate dalle risate degli spettatori.

“La gente ci ha ringraziato, ma siamo noi che ringraziamo il pubblico e gli artisti che ci onorano della loro presenza e del loro compiacimento – hanno commentato gli organizzatori della rassegna foggiana – perché oggi raccogliamo i frutti di un lavoro preparatorio che parte dell’estate, con una proposta artistica curata con attenzione, sempre in grado di soddisfare tutte le esigenze, peraltro in una splendida struttura come quella della Provincia molto apprezzata anche dagli artisti che si esibiscono”.

La rassegna anche in questa edizione conferma la tradizione del singolo appuntamento al mese ma distribuito su due giorni consecutivi di recita, sempre tra teatro classico, musica e danza e con un occhio strizzato alla cultura e tradizione partenopea, spaziando su tutto il repertorio del divertimento, dalla commedia al musical e finendo all’operetta.

La prossima esibizione in programma è il gradito e atteso ritorno della Compagnia Italiana di Operette con “La vedova allegra”, in programma mercoledì 14 e giovedì 15 dicembre.
Seguiranno Simone Schettino e Marino Bartoletti, Federico Salvatore, Gianni Ferreri e Nathalie Caldonazzo, Antonio Cornacchione, Milena Miconi e Gianluca Ramazzotti, oltre agli acclamati ritorni di Musical Ensemble e della Compagnia Italiana di Operette.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Valorizzazione integrata beni culturali, Piemontese: "Sia scelta politica con la cittadinanza"

Articolo successivo

Vertenza Metropol: Accordo Raggiunto.

Nessun commento

Lascia un commento