Home»Eventi»Manfredonia chiama, Pinuccio risponde: arriva InChiostro di Natale

Manfredonia chiama, Pinuccio risponde: arriva InChiostro di Natale

Pinuccio, all’anagrafe Alessio Giannone, intratterrà gratuitamente il pubblico con la sua proverbiale goliardia ed istrionismo

Manfredonia – Manfredonia chiama, Pinuccio risponde. E’ l’esilarante web star pugliese, nonché inviato di “Striscia la Notizia”, l’ospite del primo weekend di eventi di “InChiostro di Natale”, il mercatino di artigiani locali nel cuore della città, organizzato dall’Agenzia del Turismo con il patrocinio del Comune.

Domenica 9 dicembre (ore 20, nel Chiostro di Palazzo San Domenico), Pinuccio, all’anagrafe Alessio Giannone, intratterrà gratuitamente il pubblico con la sua proverbiale goliardia ed istrionismo con “Trump Advisor, il mondo dei social come non ve l’hanno mai raccontato”. Partendo dal suo libro (edito da Mondadori) “TrumpAdvisor, Donald e Pinuccio in viaggio per il Sud Italia”, l’artista pugliese proporrà le gag e gli sketch che lo hanno reso noto al grande pubblico del web per le sue improbabili telefonate a personaggi di spicco della scena italiana ed internazionale che, non a caso, compaiono nel suo rocambolesco viaggio per il Centro e Sud Italia.

“InChiostro di Natale” avrà un importante appuntamento “fisso” con la storia ed il patrimonio culturale di Manfredonia. Infatti, in tutti e tre i weekend (8 e 9, 15 e 16, 22 e 23 dicembre) dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 22, con la collaborazione del gruppo “Scout Manfredonia 1”,  ci sarà l’ apertura straordinaria della pregiata Cappella della Maddalena. Trattasi della parte della chiesa di San Domenico, edificio religioso legato ai primi decenni della fondazione della Città, così chiamata per la zona dell’abside, dove si possono ammirare gli antichi affreschi di San Nicola, di San Domenico, dell’albero di Jesse raffigurante la Stirpe di David e l’affresco della Maddalena con la deposizione di Cristo nell’edicola.

All’interno della Cappella della Maddalena è possibile ammirare anche la “Collezione Rizzon” (mostra permanente di numerosi preziosi reperti archeologici dauni rinvenuti a Manfredonia negli anni ’30 del secolo scorso; i reperti riguardano pregiata ceramica dauna a figure rosse e ceramica italiota a figure nere risalente al IV-III sec A.C, periodo di massimo splendore e sviluppo urbano della civiltà dei dauni, conseguente ai contatti col mondo greco), l’acquerello del XVIII secolo “View of Manfredonia in Puglia” (dell’artista francese Claude-Louis Châtelet acquistato dal Comune presso la Galleria Sphinx Fine Art di Londra; l’opera riproduce una veduta dalle rovine dell’antica Siponto verso le mura storiche, dalla torre San Francesco alla torre del fico verso mare) ed il “Museo dei Santi sotto Campana” (una raccolta di statuine di santi e madonne custodite sotto un involucro di vetro a mo’ di campana come usava nel diciottesimo e ventesimo secolo secondo una tradizione della fede cattolica alimentata dalla pietà popolare, realizzate con materiali i più disparati dalla stoffa alla paglia, dalla pietra alabastrata alla cartapesta, alla terracotta).

Ad “InChiostro di Natale” grande spazio alla musica. Si inizia con il Concerto Gospel della Corale Polifonica “Spirito Santo” che, sabato ore 8 dicembre (alle ore 11), inaugurerà la manifestazione con una suggestiva esibizione dal vivo.

Alle 18.30, spettacolo musicale “The Christmas Experience”, concerto dei docenti e degli allievi dell’Accademia “Una Musica Può Fare” di Manfredonia, con la partecipazione del Coro della Scuola Primaria “San Lorenzo Maiorano”. A seguire, alle ore 20, l’accensione delle luci che illumineranno con una magica atmosfera la facciata del Palazzo San Domenico per tutto il periodo Natalizio  (in collaborazione con “Coworking Smart Lab”).

Musica protagonista anche il 9 dicembre (dalle ore 11), con lo spettacolo itinerante per il centro storico e nel Chiostro di Palazzo San Domenico degli “Zampognari del Gargano” (coordinati da Ciro Murgo), che riproporranno le melodie tradizionali delle festività natalizie. Per i più piccini doppio appuntamento con la libreria “Nella Pancia della Balena”. Il primo è in programma sabato 8 dicembre alle ore 17 con “Giochiamo Djeco? – Maratona di giochi di carte e da tavolo per bambini” (a partire dai 4 anni accompagnati dai genitori; partecipazione a pagamento, 2.00€ a bambino, da scontare sull’eventuale acquisto di giochi. Prenotazione obbligatoria ai numeri 3482775054, 3472779534).

Il giorno seguente (ore 11) “Letture di Natale”, a cura delle libraie Ortensia e Laura, per adulti e piccini (da 0 a 99 anni; ingresso libero).

Durante tutte le giornata di “InChiostro di Natale”  sarà possibile scattare foto con Babbo Natale e la sua Slitta con renne ubicata al centro del Chiostro di Palazzo San Domenico (realizzata artigianalmente dall’Agenzia del Turismo con il contributo “Arredo legno”, “Golmet” ed Associazione “Anime del Sud” ). Per chi lo vorrà, sarà possibile anche portare doni (opportunamente confezionati) da offrire ai bambini delle famiglie in difficoltà di Manfredonia, che saranno raccolti nella Slitta di Babbo Natale.

 

 

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

I latticini fanno bene a cuore e longevità, è provato

Articolo successivo

Puglia, nasce la rete di Anatomia patologica per diagnosi tempestive

Nessun commento

Lascia un commento