Home»Eventi»Lucera: “I mestieri del cibo. Sapere di terra”, riscoprire storia e tradizioni della nostra terra

Lucera: “I mestieri del cibo. Sapere di terra”, riscoprire storia e tradizioni della nostra terra

A Lucera il 19 ottobre 2018 ore 9.30 si terrà l'evento "I mestieri del cibo. Sapere di terra"

Lucera – Il 2018 è stato proclamato dal Ministero dei Beni per i Beni e le Attività Culturali e dal Ministero per le Politiche Agricole e Forestali Anno del cibo italiano. Tra i vari eventi che si svolgeranno in Puglia, non possiamo non citare la tavola rotonda “I mestieri del cibo. Sapere di terra” che si terrà presso la Biblioteca comunale ex Convento SS. Salvatore di Lucera (FG) il 19 ottobre 2018 ore 9.30.

Una nuova occasione per promuovere il patrimonio culturale del nostro Paese dopo le positive esperienze dell’Anno dei Cammini nel 2016 e dell’Anno dei Borghi nel 2017.

Su tutto il territorio nazionale sono state programmate numerose iniziative per ribadire il forte valore identitario del cibo, che unisce in un legame indissolubile la storia e le tradizioni dei nostri territori, in un intreccio tra cibo, arte e paesaggio, che rappresenta uno dei migliori attrattori culturali del nostro Paese.

L’iniziativa che avrà luogo a Lucera intende essere un’occasione per approfondire gli aspetti legati alla storia, all’economia, alle dinamiche sociali e culturali del cibo e dei “mestieri” del cibo legati all’agricoltura.

L’evento è stato inserito nel calendario delle iniziative per l’Anno europeo del patrimonio culturale nel cui ambito si promuove la conoscenza del patrimonio culturale materiale e immateriale quale espressione della diversità culturale europea ed elemento centrale del dialogo interculturale.

Lucera e “I mestieri del cibo. Sapere di terra”, un evento che ci avvicina al nostro territorio

La tavola rotonda “I mestieri del cibo. Sapere di terra” sarà realizzata in collaborazione con il Comune di Lucera e la Regione Puglia, Pugliapromozione e vedrà la partecipazione dell’Università degli studi di Foggia, Confcooperative e sarà realizzata con il contributo di Rai Puglia.

Alla tavola rotonda seguirà una visita guidata alla Biblioteca e Pinacoteca comunale ospitate nell’ex Convento SS. Salvatore di Lucera.

“L’ iniziativa– afferma il Dirigente del Segretariato Regionale Eugenia Vantaggiato – sarà dedicata alla valorizzazione dei mestieri e delle tradizioni del cibo legati all’agricoltura, come occasione per diffondere la conoscenza di uno straordinario complesso di usanze e saperi. Il cibo sarà presentato come prodotto culturale, frutto ed elemento ispiratore di produzioni artistiche, evoluzioni sociali, tradizioni ed elaborazioni culturali che continuano ad evolversi in un ineludibile e costante legame con il territorio.”

“Ringrazio il Segretario regionale del MIBAC per la Puglia Eugenia Vantaggiato – afferma il Sindaco diLucera Antonio Tutolo – per aver scelto la città di Lucera come scenario per una iniziativa sul cibo che promuove e valorizza la cultura, le tradizioni, la storia del nostro territorio e più in generale di tutta la Puglia.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Omicidio fratelli Luciani a San Marco in Lamis: arrestato autore della strage

Articolo successivo

Foggia, Bizzarri: "Le critiche non le ascolto, non leggo i giornali"

Nessun commento

Lascia un commento