Home»Eventi»Foggia capitale del movimento in Puglia: riparte Let’s move

Foggia capitale del movimento in Puglia: riparte Let’s move

Lunedì 12 l'evento inaugurale con il Questore, l'assessore allo Sport e il Foggia Calcio

Ci saranno anche il nuovo questore di Foggia, Mario Della Cioppa; l’assessore comunale allo Sport, Sergio Cangelli e l’amministratore delegato del Foggia Calcio, Roberto Pierre Jean Dellisanti, all’evento che lunedì 12 marzo, alle ore 10, vedrà per la seconda volta il capoluogo foggiano protagonista di Let’s move for a better world, progetto mondiale per promuovere l’attività fisica e contrastare le patologie legate alla sedentarietà. L’iniziativa, a Foggia, è promossa e si terrà da Palextra, il centro wellness di via Guglielmi 84-120. All’evento inaugurale, parteciperà con propri delegati anche la Residenza Socio Sanitaria Assistenziale “Il Sorriso”.

LA COLLABORAZIONE CON L’UNIVERSITA DI FOGGIA. A Let’s move for a better word ha aderito l’Università di Foggia. All’evento inaugurale di lunedì 12 marzo, per l’Ateneo foggiano interverranno la prof.ssa Anna Dipace e le dott.sse Valeria Puccini, Rosa Anna Muscio e Maria Assunta Doddi. Dal 12 al 31 marzo 2018, si potrà accedere e utilizzare gli attrezzi della sala cardio, gratuitamente, sotto la supervisione di personale qualificato del Centro Palextra. Per tutto il periodo dell’iniziativa gli studenti Unifg potranno partecipare e contribuire alla raccolta dei Moves (unità di misura dell’attività fisica), ma nelle giornata del 15 e del 22 marzo, alle ore 12, è prevista la “Sfida Unifg tra studenti”. Gli universitari presenti potranno partecipare alla sfida non competitiva sugli attrezzi cardio. Chi tra i partecipanti totalizzerà il maggior numero di Moves vincerà una T-shirt. Viste le finalità e i contenuti dell’iniziativa, l’Ateneo foggiano ha deciso di farla rientrare nel programma “Aspettando il Festival”, dando il via al calendario di eventi organizzati per anticipare e sostenere le finalità del FRI-Festival della Ricerca e dell’Innovazione dell’Università di Foggia che per l’edizione 2018 propone le stesse finalità. Ulteriore finalità condivisa, il Centro Palextra Foggia si impegnerà a donare l’attività fisica svolta, per una causa sociale: maggiore sarà la quantità di attività fisica donata, maggiore sarà la possibilità di vincita del primo premio, che consiste in una donazione di attrezzature sportive da consegnare a un istituto scolastico foggiano.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Rinvenute due pistole nella campagne del Gargano

Articolo successivo

Visita del Papa a San Giovanni Rotondo: definito il programma