Home»Eventi»Diritti, il bilancio più che lusinghiero delle tre giornate foggiane

Diritti, il bilancio più che lusinghiero delle tre giornate foggiane

Da tutta Italia a Foggia più di 200 professionisti di diverse discipline Le testimonianze di Oscar Camps, Ilaria Maggi, Kristina Pardalos “Orgogliosi di come la città ha accolto questo grande evento”

Sessanta delegati dalle Camere Minorili di tutta Italia, 100 avvocati iscritti al Convegno Nazionale, complessivamente più di 200 persone tra ospiti internazionali, relatori e professionisti di diverse discipline sono arrivate a Foggia per discutere, con un approccio scientifico e multidisciplinare, delle questioni attinenti “I figli nelle nuove famiglie: il diritto e i cambiamenti sociali e culturali”.

L’evento ha trovato spazio sugli schermi e sulle pagine di 40 testate giornalistiche locali, regionali e nazionali che hanno dato risalto al Premio Internazionale di Diritto Minorile – con i riconoscimenti assegnati a Oscar Camps (Proactiva Open Arms),Ilaria Maggi (La Via dei Colori Onlus) e Kristina Pardalos (Corte Europea dei Diritti dell’Uomo – al Congresso e al Convegno cui ha partecipato Filomena Albano, Garante Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza. I numeri, tuttavia, spiegano solo in parte il successo delle tre giornate nazionali organizzate dall’Unione Nazionale Camere Minorili e dalla Camera Minorile di Capitanata.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Il Teatro dei Limoni presenta la stagione 2016/17

Articolo successivo

Cerignola, conferenza sul tema "Ospedale al collasso"