Home»Eventi»Arriva “Olio e Contorni”, l’evento made in Torremaggiore dedicato all’olio

Arriva “Olio e Contorni”, l’evento made in Torremaggiore dedicato all’olio

L’evento torremaggiorese sarà caratterizzato da un programma ricco di appuntamenti

Torremaggiore – Un percorso intrapreso lo scorso anno, quando la cittadina della Capitanata è stata l’unica tappa regionale del tour nazionale di “Girolio” e che, adesso, diventa un evento tutto “made in Torremaggiore”. “Olio e contorni” è un punto di partenza e vuole ampliare la proposta, partendo ovviamente dall’olio fino a spaziare alle eccellenze della nostra enogastronomia e vuole puntare sulla innovazione con la fattiva collaborazione di enti e associazioni.

“Molte le novità, su più fronti, per valorizzare sempre di più il nostro olio e la nostra oliva di Peranzana, per generare nuova ricchezza per il nostro territorio. Un evento che promuoverà vari aspetti: dall’agricoltura al commercio, dalla tradizione all’identità, dal turismo alla convegnistica fino a spettacoli ed eventi passando per la cultura. Vogliamo insistere sulla strada tracciata di dar valore alla nostra AgriCultura poiché è nostra volontà quella di rendere stabile nel tempo questa intuizione dell’Amministrazione comunale”. E’ quanto afferma il Sindaco di Torremaggiore, Pasquale Monteleone, in vista dell’appuntamento dedicato alla valorizzazione del territorio e del patrimonio enogastronomico locale che si terrà a Torremaggiore da venerdì 26 a domenica 28 ottobre.

“Il nostro “oro verde” non è solo un alimento ma è la specificità del nostro territorio, un patrimonio la cui peculiarità abbiamo il dovere e il piacere di salvaguardare ed esaltare attraverso la più varie forme di promozione”, afferma l’assessore comunale all’Agricoltura, Luigi Acquafresca. “Tutte le iniziative in programma renderanno la tre giorni un vero e proprio percorso dedicato all’olio e all’oliva di Peranzana e che sicuramente sarà all’altezza delle aspettative. Voglio inoltre ringraziare tutti gli attori che hanno contribuito all’organizzazione dell’evento patrocinato dall’Associazione Nazionale “Città dell’Olio” e che è stato cofinanziato dalla Regione Puglia: Associazione e Consorzio della Peranzana, Confcommercio, aziende agricole e attività commerciali del territorio. Abbiamo lavorato assieme con spirito di squadra per questo rilevante appuntamento che porterà alla ribalta la nostra città anche al di fuori dei confini della nostra provincia”, conclude il coordinatore del comitato organizzatore di “Olio e Contorni”.

L’evento torremaggiorese sarà caratterizzato da un programma ricco di appuntamenti che prevede: mercatini e tour enogastronomici; eventi musicali; show cooking e laboratori di cucina; percorsi turistici da Castel Fiorentino al Museo Archeologico; giri turistici tra ristoranti “MedDiet” e panifici; corsi di degustazione enogastronomica; corsi sull’olio “Evo”; concorsi che premieranno il miglior albero di ulivo di Peranzana e la miglior etichetta; incontri e seminari.

Due, infine, i grandi eventi che caratterizzeranno la manifestazione: Gene Gnocchi in “Sconcerto Rock” sabato 27 ottobre alle 21 in piazza Mazzini e Federica Carta domenica 28 ottobre alle 21 in piazza De Sangro presso il Castello Ducale della città dell’Alto Tavoliere.

Federica Carta Olio E Contorni

 

 

 

 

 

 

 

 

Gene Gnocchi Olio E Contorni

 

 

 

 

Per ulteriori e dettagliate informazioni sul programma della tre giorni e sulle varie iniziative è possibile consultare il sito

www.olioecontorni.it

Oppure la pagina Facebook

www.facebook.com/olioecontornitorremaggiore/

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Alla Foresta Umbra arrivano studiosi da diverse parti del mondo per visitare le faggete UNESCO

Articolo successivo

Puglia: la legge contro l'omofobia è in discussione, non tutti sono favorevoli