Home»Economia»Gargano, firmato il protocollo per la nascita del Distretto Turistico

Gargano, firmato il protocollo per la nascita del Distretto Turistico

«Il distretto - ha dichiarato il presidente del Parco del Gargano, Pecorella - rappresenta un'opportunità per il nostro Gargano e per le imprese».

E’ stato firmato ieri in Prefettura, a Foggia, il protocollo d’intesa per la nascita del Distretto Turistico del Gargano. L’accordo è stato siglato alla presenza del Prefetto, Maria Tirone, dell’assessore regionale allo Sviluppo Economico e al Turismo, Loredana Capone, e dei rappresentanti dei comuni del Gargano.

Con il documento, i sottoscriventi si impegnano a sottoporre alla Regione, che aderisce al progetto, di proporre al MiBACT che tutti i 18 comuni che rientrano nel Parco Nazionale del Gargano – oltre ai comuni di Chieuti, Zapponeta e delle Isole Tremiti – vengano ricompresi nel distretto turistico.

«Il distretto- ha dichiarato il presidente Pecorella – rappresenta un’opportunità per il nostro Gargano e per le imprese che potranno essere agevolate nel processo di defiscalizzazione e di facilitazione nel rilascio dei procedimenti autorizzativi. Ma rappresenta anche un’opportunità di sostegno agli operatori turistici che operano nel nome della legalità».

La prossima tappa sarà la convocazione della conferenza di servizi il cui termine ultimo è fissato per il prossimo 30 giugno.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

De Leonardis: «Finalmente in Consiglio il ddl sui dipendenti delle Province»

Articolo successivo

Sciopero del 6 maggio, 15mila lavoratori foggiani attendono il rinnovo del contratto