Home»Economia»Cia Puglia, “Troppi cinghiali, rischi per i cittadini e danni ai campi”

Cia Puglia, “Troppi cinghiali, rischi per i cittadini e danni ai campi”

Cordoglio per la morte di Domenico Coco dopo l'incidente causato da un cinghiale

“Esprimiamo le nostre condoglianze e la nostra vicinanza ai cari di Domenico Coco, il giovane 28enne morto mercoledì 10 maggio 2017 in un incidente stradale”. Sulla strada a scorrimento veloce che la vittima stava percorrendo, nei pressi di Sannicandro Garganico (Fg), l’auto ha impattato un cinghiale ed è finita fuori strada. “La presenza dei cinghiali sul nostro territorio è aumentata in modo considerevole – fa sapere la CIA Agricoltori Italiani di Puglia in una nota –, tanto da causare seri rischi all’incolumità di tanti cittadini”.

L’aumento del numero di animali selvatici, in particolar modo dei cinghiali, sta causando pericoli anche agli agricoltori e danni alle colture. I cinghiali, sempre più spesso, scendono a valle in cerca di cibo e arrivano sui campi. E’ un problema ormai comune a molte zone d’Italia. “Deve essere posto un freno all’incremento della fauna selvatica. Occorre un piano che coinvolga organicamente tutti i livelli istituzionali e organizzativi cui compete intervenire su questa problematica”.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Rapina al "Convì", ordinanza cautelare nei confronti di un uomo e una donna

Articolo successivo

Evasione fiscale: l'Università di Foggia stipula convenzione con la GdF