Home»Cultura e territorio»Vinitaly 2018, anche quest’anno Puglia protagonista

Vinitaly 2018, anche quest’anno Puglia protagonista

Ricco programma del Consorzio del Movimento Turismo del Vino Puglia per l’enoturismo di qualità made in Puglia per la 52esima edizione di Vinitaly, in programma a Verona dal 15 al 18 aprile: presentazione di itinerari enoturistici, promozione dei regimi di qualità, incontri con esperti degustatori, tasting dedicati ai principali vitigni autoctoni della regione

Ricco programma del Consorzio del Movimento Turismo del Vino Puglia per l’enoturismo di qualità made in Puglia per la 52esima edizione di Vinitaly, in programma a Verona dal 15 al 18 aprile: presentazione di itinerari enoturistici, promozione dei regimi di qualità, incontri con esperti degustatori, tasting dedicati ai principali vitigni autoctoni della regione

Tante novità in questa edizione per  il Movimento Turismo del Vino Puglia che celebra nel 2018 i suoi vent’anni di attività compiendo un salto di qualità sullo scenario nazionale: il Consorzio infatti, che raggruppa 70 aziende tra le migliori aziende vinicole di Puglia di cui 60 presenti al Vinitaly, accoglierà operatori, stampa specializzata e winelovers nell’area del Movimento Turismo del Vino Italia (Padiglione 10 – Stand A2), cornice di alto prestigio per valorizzare al meglio il vasto patrimonio enoturistico pugliese.

Per la Puglia 17esima presenza consecutiva al Vinitaly

“Sono particolarmente orgogliosa di presenziare a questa 52esima edizione di Vinitaly per la prima volta in veste di Presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia. Quest’anno ricorre per il Movimento Puglia la 17esima presenza consecutiva a Verona: un traguardo importante, che sottolinea l’impegno con cui da sempre il nostro Consorzio crede nella promozione e valorizzazione dei territori vitivinicoli, specie nei luoghi nevralgici  per le tendenze del mercato, le innovazioni e le nuove opportunità di business. Ci presentiamo a Verona, a questo che è ormai un appuntamento immancabile per produttori, importatori, ristoratori, tecnici, giornalisti e opinion leader, con tante importanti novità, per fare sempre più della Puglia una meta d’eccezione per vacanze all’insegna del gusto, del relax, della vita rurale” – ha dichiarato Maria Teresa Varvaglione, neopresidente del Consorzio.

Tre degustazioni tematiche che ogni giorno racconteranno – attraverso un percorso di degustazione delle etichette più rappresentative dei soci – gli itinerari enoturistici nelle terre del vino della Puglia, a cominciare dai tre vitigni autoctoni principali (Nero di Troia, Primitivo, Negroamaro) senza dimenticare le altre produzioni locali in rosso, bianco e rosato. Opinion leader, giornalisti, buyer, enoturisti, appassionati gourmet potranno scoprire la varietà e le peculiarità dei vini e dei vitigni pugliesi, in un affascinante percorso fra i suoi territori vitivinicoli più rappresentativi.

Le Terre di Federico, la Valle d’Itria e la Magna Grecia

Inizio domenica 15 aprile alle ore 13:00 con “Le Terre di Federico”  e lunedì 16 aprile, alle 15.30, “La Valle d’Itria e la Magna Grecia”; si conclude poi martedì 17 aprile, ore 14:00, con “Il Salento”. Ai vini dei soci MTV-Puglia saranno abbinati in degustazione alcuni prodotti tipici della Puglia, in collaborazione con il consorzio “La Puglia è Servita”. Domenica 15 aprile inizierà inoltre la terza edizione di “Anteprima Degustazioni”: l’iniziativa, per tutta la durata del Vinitaly, metterà in contatto i produttori soci presenti con autorevoli referenti delle più importanti riviste, guide e concorsi enologici a livello nazionale e internazionale, ai quali presentare in anteprima le novità e le nuove annate in previsione delle degustazioni ufficiali che si terranno nei mesi a venire.

Seguite l’hashtag #PugliaAnteprimaDegustazioni

Sui social tutta la manifestazione potrà essere seguita in tempo reale attraverso l’hashtag #PugliaAnteprimaDegustazioni. Al Vinitaly saranno presentate al grande pubblico dei winelovers le nuove edizioni di Cantine Aperte e Calici di Stelle: Cantine Aperte è lo storico appuntamento di fine maggio per gli enoturisti di tutta Italia che, per la prima volta, si prolungherà per tutto il weekend con visite alle cantine sabato 26 e domenica 27 maggio.

Calici di Stelle invece saranno 5 notti tra vino e stelle, nella settimana dal 4 al 12 agosto, in 5 suggestive dimore storiche di Puglia: un vero e proprio tour di cinque giorni attraverso i più suggestivi paesaggi del vino di tutta la regione. Tutte le informazioni saranno disponibili alla postazione di MTV Puglia (Pad. 10  – Stand A2), che vedrà anche la presenza di Cucina & Vini, da sempre partner di MTV Puglia in tutte le passate edizioni del Vinitaly.

Le aziende socie espositrici al Padiglione 11 – Regione Puglia

PROVINCIA DI FOGGIA: Alberto Longo – Lucera | L’Antica Cantina – San Severo |  D`Alfonso del Sordo – San Severo  | Teanum – San Severo | Tenuta Coppadoro – San Severo.

PROVINCIA DI BARLETTA – ANDRIA TRANI: Conte Spagnoletti Zeuli – Andria | La Cantina di Andria / Vignuolo – Andria |  Rivera – Andria |  Tor De Falchi – Minervino Murge (Bt) | Villa Schinosa – Trani.

PROVINCIA DI BARI: Botromagno – Gravina in Puglia |  Cantina dei Fragni – Sammichele di Bari | La Cantina di Ruvo di Puglia – Ruvo di Puglia | Cardone – Locorotondo | Losacco Angela/Tagaro – Locorotondo |  Santa Lucia – Corato | Torrevento – Corato | Vinicola Imperatore- Adelfia.

PROVINCIA DI TARANTO: Amastuola – Massafra  | Cantine Lizzano – Lizzano |  Cantine San Giorgio – San Giorgio Ionico) | Cantore di Castelforte – Manduria |  Produttori Vini Manduria – Manduria | Trullo di Pezza – Torricella | Varvaglione 1921 – Leporano | Vetrère – Taranto.

PROVINCIA DI BRINDISI: Cantina di San Donaci – San Donaci | Carvinea – Carovigno |  Cantine Due Palme – Cellino San Marco (Br) |  Le Vigne di Sammarco – Cellino San Marco | Paolo Leo – San Donaci.

PROVINCIA DI LECCE: Agricole Vallone – Lecce | Apollonio – Monteroni di Lecce | Bonsegna Alessandro – Nardò | Cantele – Guagnano |Claudio Quarta Vignaiolo – Guagnano |  Castel di Salve – Depressa di Tricase | Castello Monaci – Salice Salentino |  Cosimo Taurino – Guagnano | Cupertinum – Copertino | De Falco – Novoli | Duca Carlo Guarini – Scorrano | Feudi di Guagnano – Guagnano |Mocavero – Arnesano | Mottura – Tuglie | Palamà – Cutrofiano | Petrelli – Carmiano | Schola Sarmenti – Nardò.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Bufera all’Unifg. Avviso di garanzia per il rettore Maurizio Ricci

Articolo successivo

Teatro: "Trilogia della Provincia", fotografia drammatica della Puglia anni '80

Nessun commento

Lascia un commento