Home»Cultura e territorio»Torna a viaggiare il Bibliobus, la biblioteca su quattro ruote de “La Magna Capitana” di Foggia.

Torna a viaggiare il Bibliobus, la biblioteca su quattro ruote de “La Magna Capitana” di Foggia.

Il Bibliobus torna on the road

Torna a viaggiare il Bibliobus, la biblioteca su quattro ruote della Provinciale di Foggia “La Magna Capitana”: dopo un lungo periodo di sospensione, legato all’indisponibilità di risorse finanziare a causa del piano di riordino che ha interessato le Province, torna su strada il furgone allestito con oltre mille documenti: libri di narrativa, divulgazione su argomenti vari, albi e romanzi per ragazzi, cd e dvd multimediali.

 

Prima uscita pubblica: sabato 19 maggio 2018, dalle ore 16.00 alle 20.00, al GrandApulia, il centro commerciale che proprio nel prossimo fine-settimana ospita il Festival del Nerd, la più grande fiera comics & games della Capitanata, giunta alla quarta edizione, punto di riferimento per appassionati di fumetti, libri, giochi, cospaly e youtubers.

 

“La Biblioteca sta riprendendo una serie di attività – precisa la Direttrice del Polo Biblio-Museale di Foggia, Gabriella Berardi – mentre altre iniziative saranno realizzate presto, nell’ambito del progetto Community Library, vincitore dell‘Avviso Pubblico Smart-IN, la strategia regionale per il rilancio del patrimonio culturale”.

 

In occasione della Fiera, il Bibliobus ha allestito anche una ricca vetrina tematica dedicata al fumetto.

 

Sul bibliobus, accessibile anche a genitori con passeggino al seguito o a persone con disabilità motorie, sarà possibile tesserarsi, con la Bibliocard gratuita che consente di accedere ai diversi servizi della biblioteca. A disposizione dell’utenza anche il servizio di prestito e di consultazione del catalogo on-line.

 

A questa prima uscita, che rientra tra le attività previste dalla collaborazione tra Biblioteca e Festival del Nerd, ne seguiranno altre, da calendarizzare a breve, in programma nei comuni della provincia, con particolare riguardo alle aree periferiche e ai borghi urbani.

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Arrestati i responsabili che tentarono di uccidere medico della ASL

Articolo successivo

Festival del Nerd, al via domani al GrandApulia