Home»Cultura e territorio»Teatro dei Limoni, ritorna il festival NU.D.I. (nuove drammaturgie indipendenti)

Teatro dei Limoni, ritorna il festival NU.D.I. (nuove drammaturgie indipendenti)

Realizzato con il contributo dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Foggia, il NU.D.I. si terrà nel Chiostro di Santa Chiara (FG) dal 5 all'8 Settembre, con ingresso gratuito.

Ritorna il Festival NU.D.I. (NUove Drammaturgie Indipendenti), la rassegna di spettacoli teatrali indipendenti organizzata dal Teatro dei Limoni, giunta alla sua quinta edizione.
Realizzato con il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Foggia, il NU.D.I. si terrà nel Chiostro di Santa Chiara (FG) dal 5 all’8 Settembre, con ingresso gratuito.
Quattro giorni di spettacoli allestiti da compagnie indipendenti del panorama teatrale contemporaneo.

Si comincia questa sera, alle ore 21:30 con “Trovata una sega!”, racconto su Livorno, Modigliani e “lo scherzo del secolo” dell’estate 1984, di e con Antonello Taurino. Lo spettacolo, che racconta la bizzarra storia del ritrovamento di 3 sculture di Modigliani (forse!), è stato selezionato al FESTIVAL KILOWATT 2014 ed è vincitore del Festival Tramedautore 2015.

Il 6 Settembre alle ore 19:30, invece, è la volta dello spettacolo di teatro per famiglie “12&13: Missione Terra”, scritto da D. Francesco Nikzad e prodotto dal TeatrodeiLimoni. Due Marziani viaggiatori del tempo e dello spazio, provenienti dal pianeta Lo Xa, sbarcano sulla terra per vedere una partita di calcio, ma presto scopriranno di aver sbagliato anno e troveranno la terra completamente inabitabile, coperta di rifiuti, vicina alla fine, e soprattutto…senza merendine!

Andrà in scena il 7 Settembre “Sangue”, ore 21:30, lo spettacolo sull’Iliade di Omero, frutto della residenza artistica svoltasi a Rignano Garganico, che ha visto protagonisti venti giovani attori, diretti da Roberto Galano. Basandosi sull’adattamento e la traduzione di Alessandro Baricco, Galano ha “riscritto” l’ambiente, i costumi e le armi, calandoli in una dimensione senza tempo. Lotte, duelli, amore e odio resi in maniera quasi tribale.

Il Festival NU.D.I. si chiuderà l’8 Settembre, ore 21:30, con lo spettacolo “Regine Sorelle”, con Titti Nuzzolese, scritto e diretto da Mirko Di Martino del Teatro dell’Osso di Napoli. Lo spettacolo è un monologo brillante che racconta le vite parallele delle sorelle Maria Antonietta e Maria Carolina d’Asburgo utilizzando una chiave pop, moderna e colorata, divertente e giocosa, con un pizzico di nostalgia per un mondo irrimediabilmente scomparso.
Ricordiamo che l’ingresso per tutti gli spettacoli del Festival è gratuito.
Per informazioni: info@teatrodeilimoni.it – 347.3414561

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Manfredonia, grande successo per la festa della Madonna 2016

Articolo successivo

Test accesso a Medicina, domani primo giorno alla Città del Cinema