Home»Cultura e territorio»Il sapore della libertà e la voglia di unicità al MadeExpo con Solisysteme Italia.

Il sapore della libertà e la voglia di unicità al MadeExpo con Solisysteme Italia.

Solisysteme Italia porta al Made Expo il sapore della libertà e la voglia di unicità Spazio alla passione per l’eccellenza artigiana italiana con Quattrer, Maestro e NorthEastCustom Prossimo appuntamento il FuoriSalone

Si è conclusa sabato 11 marzo, a Fiera Milano Rho, la grande manifestazione internazionale dedicata all’architettura, all’edilizia e al costruire sostenibile: Made Expo 2017.
Solisysteme Italia, azienda specializzata nella progettazione di soluzioni innovative per l’outdoor, non poteva mancare all’ottava edizione dell’evento diventato un appuntamento fisso per operatori professionali nel campo dell’architettura e dell’edilizia, oltre ad essere un luogo di business dove si creano occasioni di scambio, formazione e aggiornamento continui.

Ogni giorno, dall’8 all’11 marzo, all’interno dello spazio espositivo Solisysteme Italia – ubicato nel salone dedicato a involucro e serramenti – i numerosi visitatori hanno avuto la possibilità di toccare con mano l’eccellenza artigiana italiana. Perché Solisysteme ha portato in fiera i propri prodotti abbinati a quelli di imprese che lavorano a regola d’arte e rispettano i principi di valorizzazione dell’artigianato di qualità.
All’interno dello stand composto dalle versatili pergole bioclimatiche Class e Plus – dotate di lamelle orientabili che permettono l’utilizzo ottimale di ogni spazio all’aperto – e dalla pergola Arlequin – caratterizzata dalle infinite combinazioni di colori dei pannelli scorrevoli – hanno trovato ospitalità tre aziende simbolo del made in Italy. Quattrer, che dal 1952 progetta e realizza arredamenti su misura per locali commerciali; Maestro, il format ibrido e completo di gelateria artigianale e caffetteria nato per diffondere nel mondo l’eccellenza del gelato fresco prodotto in loco a vista e del caffè all’italiana; NorthEastCustom, officina nata dalla passione per la meccanica e per l’estetica che si fondono per creare motociclette uniche al mondo.
Tantissimi i visitatori che si sono fatti immortalare accanto alla moto “JVLT” della NorthEastCustom che si ispira al mondo del mobile per diventare oggetto da ammirare. Un progetto che fonde la produzione di massa e la personalizzazione, proprio come le pergole bioclimatiche Solisysteme che incontrano l’unicità grazie alle infinite possibilità di personalizzazione del colore, che le rende ogni volta nuove e uniche.
Il sapore della libertà, del vivere liberamente lo spazio all’aperto, e la voglia di unicità sono stati i valori che Solisysteme Italia ha trasmesso a tutti i visitatori attraverso i due originali cadueau: la bandana personalizzata, simbolo dell’abbigliamento dei motociclisti e il BioPad, supporto in alluminio per tablet con vani per smartphone, penne e biglietti da visita. Quest’ultimo è un progetto di design ecosostenibile, ideato dall’architetto Gianni Carrozzo che ha creato una postazione di lavoro utilizzando gli scarti dei materiali usati per realizzare le coperture Solisysteme, trasformandoli così in risorse. BioPad, come i prodotti Solisysteme, è funzionale, personalizzabile, moderno. Un oggetto di uso quotidiano basato sull’idea del riciclo e della sostenibilità.
Solisysteme, azienda presente in ben 15 paesi del mondo, dà appuntamento al FuoriSalone, in programma a Milano dal 4 al 9 aprile prossimi.
Stay tuned!
www.solisysteme.com/it/home-it/

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Biglietti Foggia - Lecce: modalità di vendita

Articolo successivo

Si chiude domani il Progetto “Bullo…ti@nnullo”