Home»Cultura e territorio»San Severo- Il Maestro Paolo Curatolo su Rai Due

San Severo- Il Maestro Paolo Curatolo su Rai Due

La trasmissione è stata ideata dal sanseverese Maestro Paolo Curatolo. I complimenti dei Sindaco Miglio

Il prossimo 20 febbraio 2017 alle ore 9 45, su Rai Due (Spazio libero – Rai Parlamento) verrà trasmessa la trasmissione “Un pianoforte per terapia”. La trasmissione, realizzata a Bolzano nel prestigioso auditorium J. Haydn, è stata ideata dal concittadino Maestro Paolo Curatolo che ha voluto riferire la bella notizia all’Amministrazione Comunale, durante un incontro avuto con il Sindaco avv. Francesco Miglio.

“Il Maestro sanseverese, pianista, compositore e musico terapeuta di rilievo Internazionale, presenterà in maniera scientifica – ha dichiarato il Sindaco Miglio – l’innovazione nel campo della musicoterapia applicata con priorità dell’ascolto corporeo della musica per fare terapia, evidenziando soprattutto l’importanza del pianoforte nella fase preparatoria iniziale del metodo Mu.S.A.D. (Musicoterapia Specialistica Sperimentale Applicata alle persone diversamente abili)”.

Il dott. Curatolo, presidente del Centro del Sorriso, con sede in San Severo, è infatti l’ideatore della Musicoterapia di Risonanza, del metodo Mu.S.A.D  e dello strumento innovativo per la pratica musicoterapeutica (Panca di Risonanza Corporea Multicromatica).

Questo l’ordine degli interventi nella trasmissione:

– la grandissima  pianista, Anna Kratfchenco, che a soli 16 anni, ancor oggi insuperata, ha vinto il prestigioso concorso pianistico internazionale Ferruccio Busoni di Bolzano, che svilupperà il tema della forte intimità emotiva con il pianoforte, dove i suoni e le melodie diventano una meditazione rigorosa e istantanea del proprio sentire.

– Il pianista non udente, Davide Santacolomba, caso unico nel mondo, che rappresenta la verifica sostanziale del metodo Mu.S.A.D. del M° Curatolo, dove l’ascolto tattile (corporeo) diventa il mezzo primo per percepire i suoni del pianoforte e recepirne la musicalità e  bellezza.

– La  sovrintendente alla cultura, alla pubblica istruzione e alle politiche sociali della provincia di Bolzano, dott.ssa Nicoletta Minei, presenterà le linee possibili per la diffusione nell’ambito scolastico della musicoterapia di risonanza.

– La direttrice dell’istituto Vivaldi di educazione musicale in lingua italiana del Trentino Alto Adige, dott.ssa Elettra Vassallo, porrà il suo intervento sull’importanza dell’educazione musicale nella formazione della persona.

– Il musicologo e Membro Onorario Accademico del Mozarteum di Salisburgo, dott.  Giacomo Fornari, spiegherà l’importanza del metodo di musicoterapia del M° Curatolo e la sua grande forza di rinnovamento nei programmi attinenti all’educazione musicale.

– Il Violoncellista e ricercatore prof. Omar Careddu, con esercizi pratici al violoncello e attraverso il legno vibrante dello stesso strumento, in sintonia con il pianista non-udente Davide Santacolomba, supporterà la verifica del corpo come strumento d’ascolto principale delle vibrazioni musicali, confermando l’indispensabilità della Panca di risonanza corporea multi cromatica nella cura con la musica di persone con deficit psico fisici.

La prestigiosa orchestra J. Haydn di Bolzano sarà la cornice musicale del programma, con la pianista Monica Maranelli, il compositore Ivan Marini e la cantante  2° classificata a X Factor,Celeste Cugliandolo.

Al Maestro Curatolo il Sindaco Miglio ha espresso i sensi di rallegramento di tutta la Civica Amministrazione.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Foggia-Matera, il derby di Franco Mancini

Articolo successivo

Zeman torna in panchina! Accordo con il Pescara fino al 2018