Home»Cultura e territorio»Sabato al Giordano presentazione del libro “Io e Oriana”

Sabato al Giordano presentazione del libro “Io e Oriana”

La presentazione del libro di Magdi Cristiano Allam intitolato “Io e Oriana” avrà luogo nella Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano di Foggia sabato alle 18

“Riaggregare le intelligenze del centrodestra di Capitanata. Con questo obiettivo muoverà i passi il Centro Culturale Visioni, che proporrà appuntamenti volti a recuperare temi e valori da cui ripartire, guardano soprattutto al patrimonio giovanile che si riconosce nella nostra area politica”.

E’ quanto afferma Raffaele Di Mauro, presidente del “Centro Culturale Visioni”, alla vigilia della presentazione del libro di Magdi Cristiano Allam intitolato “Io e Oriana” che avrà luogo nella Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano di Foggia sabato alle 18 e alla quale parteciperà il Sindaco di Foggia, Franco Landella.

All’interno del volume, la storia di una amicizia straordinaria che ha unito i giornalisti Magdi Cristiano Allam a Oriana Fallaci, di cui il 15 settembre è ricorso il decimo anniversario della sua morte. È la testimonianza dell’eredità spirituale, per volontà della Fallaci, che Allam si sente convintamente dentro, nonostante la tensione dialettica che c’è stata nel loro rapporto e dopo aver preso atto che sull’islam aveva ragione lei. “Io e Oriana” è un rapporto paragonabile a un amore che è esploso all’improvviso, che ha subito coinvolto intensamente la totalità del loro essere persone sul piano intellettuale ed affettivo, che è sembrato così veritiero da concepirli un tutt’uno sul piano spirituale al punto che la Fallaci aveva designato Allam come suo unico erede spirituale.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Quartiere Ferrovia, Landella: "Presto nuove telecamere"

Articolo successivo

Ritorno a scuola: come aiutare i bambini nel post-vacanze