Home»Cultura e territorio»A Cagnano Varano la premiazione del Concorso Letterario Il Rovo

A Cagnano Varano la premiazione del Concorso Letterario Il Rovo

Serata di musica e poesia, nella splendida cornice di Largo Purgatorio, per la premiazione del concorso letterario

Serata di musica e poesia, nella splendida cornice di Largo Purgatorio, per la premiazione del concorso letterario

Si terrà questa sera a Cagnano, Varano la cerimonia di premiazione del concorso nazionale letterario “Il Rovo” – Settima edizione 2018,  organizzato dall’Associazione Culturale Schiamazzi con la partnership di Ferrovie del Gargano e il patrocinio del Comune di Cagnano Varano, della Provincia di Foggia e dell’Ente Parco Nazionale del Gargano.

L’appuntamento è alle ore 20:30 in Largo Purgatorio nella cornice del centro storico del paese. “Ciò che racchiude una fotografia è molto più di quello che mostra agli occhi. Essa è l’istantanea di un’emozione racchiusa per sempre in uno scatto. Ponte tra passato e presente, riesce a proiettarsi nel futuro e a restarci, consentendo di far rivivere attimi, flussi di sensazioni e riflessioni.” Questa era la traccia per le categorie prosa e poesia del Concorso 2018.

Concorso Letterario Il Rovo
Concorso Letterario Il Rovo

I RAGAZZI (dagli 11 ai 15 anni) e GIOVANI (dai 15 ai 20 anni) hanno invece partecipato con un racconto brevissimo in prosa (massimo 100 parole) con la traccia: “Il 2018 è l’anno del patrimonio culturale: se dovessi scegliere tra luoghi, tradizioni o personaggi che ritieni significativi o che ti sono cari, cosa dichiareresti patrimonio culturale, materiale o immateriale, da salvaguardare per bellezza o importanza?”.

Un premio letterario unico nel suo genere sul Gargano, che si dedica con entusiasmo alle sezioni di prosa, poesia tanto in italiano come in vernacolo ed altre lingue, purché accompagnate da traduzione in lingua.

La cerimonia di premiazione, allietata da accompagnamento musicale e aperitivo letterario, prevederà la lettura delle opere vincitrici e la consegna dei premi ai primi tre classificati di ogni sezione, più il riconoscimento alle menzioni speciali e distinzioni per stile, pertinenza e altri meriti individuati dalle giurie.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Ricettazione, arrestato pregiudicato. Rinvenute tre autovetture rubate

Articolo successivo

I Colori dei Suoni a Castelluccio dei Sauri, con la direzione di Veaceslav Quadrini Ceaicovschi