Home»Cultura e territorio»Pino Zaccheria: storia di uno sportivo

Pino Zaccheria: storia di uno sportivo

A lui è dedicato il nostro stadio comunale: ma chi era Pino Zaccheria?

A lui è dedicato il nostro stadio comunale: ma chi era Pino Zaccheria?

La fede calcistica, a Foggia, è una cosa seria. Lo stadio è sempre gremito di tifosi e il sostegno alla nostra squadra non manca mai. E tutti siamo stati, almeno una volta, allo stadio.

Ma, tra noi, chi conosce davvero la storia di Pino Zaccheria, l’uomo a cui lo stadio comunale è stato intitolato?

Pino Zaccheria nacque nella nostra città il 20 novembre 1901 e divenne famoso in campo sportivo. Verrebbe spontaneo associarlo al calcio, ma si cadrebbe in errore. Lo sport in cui eccelse, infatti, è il basket. Egli fu un prodigioso cestista, tanto da poter essere considerato il pioniere della pallacanestro foggiana.

Ma non fu solo un sportivo: egli fu anche sottotenente. Ed è proprio durante una battaglia – la campagna italiana di Grecia – che Zaccheria perse la vita, a soli quarant’anni, a Tirana.

Lo stadio gli è stato dedicato nel 1946.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Il primo cittadino di San Severo è dalla parte dei frati cappuccini

Articolo successivo

"Sono tutte brave persone": il commento dei residenti del campo nomadi

Nessun commento

Lascia un commento