Home»Cultura e territorio»Parte il progetto “FLY GARGANO”

Parte il progetto “FLY GARGANO”

Un nuovo modo di scoprire il Gargano

Un progetto di promozione territoriale per la creazione di un nuovo itinerario esperienziale in elicottero sul Gargano: dalle oniriche Isole Tremiti alla suggestiva Monte Sant’Angelo con il suo Santuario di San Michele Arcangelo (Patrimonio UNESCO), da Vieste a Manfredonia, la porta del promontorio garganico con le sue “le Basiliche” di Siponto.

 

È questa la mission di “Fly Gargano”, il progetto ideato dalla Società Alidaunia assieme all’Associazione di Promozione Territoriale “Fly Gargano” utile ad incentivare, attraverso delle fattive riduzioni sui costi, l’utilizzo dell’elicottero per scoprire il Gargano attraverso itinerari che coinvolgeranno Vieste, le Isole Tremiti, Manfredonia e Monte Sant’Angelo.

 

La presentazione alla stampa del progetto avverrà sabato 17 giugno alle ore 9.30 presso la Sala Conferenze del Centro Alidaunia (Foggia, S.S.673 Km.19,00). Interverranno: l’Avv. Roberto Pucillo (Amministratore Unico Alidaunia s.r.l.), il Dott. Felice Piemontese (Project Manager di “Fly Gargano”) e Fabrizio Baia (Presidente dell’Associazione di Promozione Territoriale “Fly Gargano”). Al termine della conferenza stampa è prevista una escursione a bordo di uno degli aeromobili della Società Alidaunia con atterraggio presso le Isole Tremiti.

 

Il programma – riservato esclusivamente alla stampa – prevede quanto segue:

–       ore 09,30: conferenza stampa di presentazione del progetto “Fly Gargano” presso Sala Conferenze centro Alidaunia

–       ore 11,00: partenza in elicottero da Foggia, destinazione Isole Tremiti

–       ore 11,30: arrivo presso l’elisuperficie Alidaunia delle Isole Tremiti

Coffee break con l’Amministratore Unico di Alidaunia s.r.l. Roberto Pucillo e illustrazione dei nuovi obiettivi della società

–       ore 12,30: partenza in elicottero dalle Isole Tremiti, destinazione Foggia

–       ore 13,00: arrivo presso l’elisuperficie Alidaunia di Foggia

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Alla scoperta dei Giovani Autori Emergenti. Con "Building Apulia" un premio per pubblicare racconti inediti

Articolo successivo

Gerbo: "Ho ancora un anno di contratto. Rinnovo? Possibile incontro in settimana"