Home»Cultura e territorio»Palazzo Trifiletti-Giovese, un gioiello che stiamo perdendo

Palazzo Trifiletti-Giovese, un gioiello che stiamo perdendo

Una petizione per cercare di salvarlo

Il palazzo Trifiletti sorge a cavallo degli antichi fossati che delimitavano il borgo medievale riempiti con i detriti provenienti dalle demolizioni del devastante terremoto del 1731. L’edificio è di forma rettangolare compatta, con una corte interna sulla quale si affacciano i vari appartamenti. L’ingresso principale è quello di corso Garibaldi, costituito da un portale con arco a tutto sesto, ornato da una grossa cornice circolare in pietra, che immette nell’androne che si presenta con copertura a botte unghiata e con al centro dipinto uno stemma che si presume sia stato quello della famiglia Giovene.

Da troppi anni e in uno stato di degrado ed abbandono, il tetto è crollato, dopo essere stato utilizzato da senza tetto come rifugio notturno, le finestre sono state murate e il portone sigillato. In seguito a piccoli crolli e cedimenti ora è recintato ed inaccessibile, e uno dei palazzi antichi più belli di Foggia, a due passi da palazzo di città, un gioiello che stiamo perdendo per sempre.

L’interessamento delle istituzioni ci sembra l’unica strada percorribile per provare a salvarlo.

https://www.change.org/p/ministro-beni-culturali-salviamo-palazzo-trifiletti-giovese-un-gioiello-nel-cuore-di-foggia?recruiter=157071455&utm_source=share_petition&utm_medium=copylink&utm_campaign=psf_combo_share_message.pacific_abi_gmail_send.variation.pacific_email_copy_en_gb_3.v5.pacific_email_copy_en_us_3.v4.lightning_share_by_medium.share_by_medium&utm_term=psf_combo_share_message.pacific_abi_gmail_send.variation.pacific_email_copy_en_us_3.fake_control.pacific_email_copy_en_gb_3.v3.lightning_share_by_medium.share_by_medium

https://www.fondoambiente.it/luoghi/palazzo-trifiletti

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Al Foggia arriva Gianluca Mancuso, argentino ex nazionale Under 17

Articolo successivo

Caporalato, mano pesante dei Carabinieri: 12 mezzi sequestrati e 5 caporali denunciati

Nessun commento

Lascia un commento