Home»Cultura e territorio»Manfredonia, auguri a nonna Cecilia che festeggia 105 anni!

Manfredonia, auguri a nonna Cecilia che festeggia 105 anni!

Il sindaco Angelo Riccardi festeggia Maria Cecilia Simone, che ha compiuto 105 anni: è la nonna più longeva di Manfredonia e una "una luce di speranza".

Si chiama Maria Cecilia Simone la donna più anziana di Manfredonia. Per festeggiare i suoi 105 anni, il sindaco Angelo Riccardi le ha fatto visita, portandole gli auguri e le felicitazioni dell’Amministrazione comunale e di tutta la comunità sipontina. Riccardi ha consegnato tra le mani di nonna Cecilia un omaggio floreale ed una pergamena con la dedica alla “nonna più longeva di Manfredonia, con l’augurio che continui ad essere una luce di speranza per la sua famiglia e per le nuove generazioni della nostra città”.

Cecilia è nata a Monte Sant’Angelo nel 1910 e, come tanti, si è spostata negli anni cinquanta a Manfredonia dove ha anche aiutato il marito, titolare di un esercizio commerciale. La sua casa è sempre la stessa e vi abita costantemente assistita dalla famiglia, seppur preservi una degna autonomia.

“Avevo incontrato e conosciuto  la signora Cecilia – dice il sindaco Ricciardi – già nell’occasione di un suo precedente compleanno ed ora ci sono tornato volentieri. La considero una persona dolce ma dal forte temperamento, quello stesso che l’ha conservata fino ad oggi testimone di un secolo tutt’altro che facile da vivere; una donna che nel corso della vita ha dimostrato voglia di lavorare e spirito di sacrificio, dopo i difficili anni della Seconda guerra mondiale, e attaccamento alla famiglia, anche emigrando nella vicina Manfredonia pur di lavorare. Un esempio concreto da mostrare alle giovani generazioni – aggiunge Riccardi – su come affrontare e vincere le difficoltà della vita, mettendo al centro proprio gli affetti familiari”.

Un po’ per curiosità e un po’ per statistica, facendo riferimento ai dati in possesso dell’anagrafe comunale, appare interessante notare che a Manfredonia, al momento, sono ben dieci le persone che hanno varcato la soglia del secolo di vita: otto donne e due uomini. Nonna Cecilia, che svetta dall’alto delle sue centocinque primavere, è tallonata a debita distanza, due anni, dalle signore Addolorata e Grazia, seguite a loro volta dalla signora Maria Felicia (prossima al centotreesimo compleanno) e dalla sua coetanea Maria. Gli uomini più longevi, invece, hanno varcato da pochi mesi la soglia dei cento anni: Carmine e Matteo Cosmo, che hanno festeggiato a soli quattro giorni di distanza uno dall’altro. Ulteriori nove concittadini potrebbero spegnere le cento candeline nell’ormai prossimo 2016, glielo auguriamo, ma anche nel loro caso il rapporto di forza resta a favore del gentil sesso: sette donne e due uomini.

“È diventata una piacevole consuetudine – conclude il sindaco Riccardi – festeggiare e constatare il buono stato di salute dei centenari che andiamo a trovare. Che siano le zucchine o le uova, che Cecilia mangia quotidianamente, che sia l’acqua frizzante o chissà cosa, non conosciamo il suo elisir di lunga vita, ma possiamo ben dire che la nostra città si conferma con un’ottima qualità della vita!”.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
1
Condivisioni
Pinterest Google+

2 Commenti

  1. Enzo
    28 dicembre 2015 a 13:53 —

    A Manfredonia la qualità è vita ed è tutta un’altra cosa! Se le Autorità preposte alla “tutela” della Cittadinanza foggiana (potere politico, legislativo ed esecutivo) continuano ad ignorare “l’esistente”, conviene togliere il disturbo e “cambiare aria”.
    Grazie.

  2. Sara
    29 dicembre 2015 a 1:49 —

    Non ho capito niente di quello che hai esposto. Ripeti e sii piu’ chiaro.

Lascia un commento

Articolo precedente

YouZap arriva in TV con Shark Tank

Articolo successivo

#bastabuche, 5 milioni di euro per rifare le strade del foggiano