Home»Cultura e territorio»“Lasciatemi donare”: ecco la nuova campagna estiva di Avis Foggia

“Lasciatemi donare”: ecco la nuova campagna estiva di Avis Foggia

Testimonial dell'iniziativa, la Musicomio Band

Sabato 10 giugno presso la sede dell’Avis Comunale di Foggia in Via N. Sauro, 1 , alle ore 11:00, sarà presentata la nuova Campagna estiva 2017. Un trio di giovani foggiani talentuosi che hanno dedicato alla musica il loro cuore e che hanno deciso di farsi promotori di un gesto di solidarietà come quello della donazione.
I Musicomio è una Vocal Band , rivelazione della musica italiana emergente, composta da : Checco Occulto, Miriana Fabozzi e Mario Pio Coda, nata dalla voglia di unire tre voci diverse, con generi diversi.
LASCIATEMI DONARE !

Questo lo slogan della nuova campagna di comunicazione 2017, curata dall’ Agenzia Idea di Antonio Infante, che sarà diffusa dal 16 giugno 2017 con l’affissione di manifesti . Il messaggio di solidarietà dell’Avis di Foggia è stato legato ad un Inno Patriottico . L’invito rivolto al lettore è quello di donare come dovere morale , affinchè diventi un “normale” gesto nella nostra vita quotidiana , senza aspettare che siano gli eventi spiacevoli a farci sentire come in dovere di Salvare una Vita.
Si coglie l’occasione per ricordare che l’Avis di Foggia ha organizzato una Festa del Donatore per celebrarne la Giornata Mondiale in Piazza Cesare Battisti il 14 giugno dalle ore 19:00 in poi.
L’ evento vedrà l’alternarsi di vari artisti, fra cui la ClownTerapy, il gruppo musicale TriloGy (composto da Giuseppe Vaira , Gianni D’Emilio e Luca Raio ) e i neo Testimonial Musicomio Band. Inoltre per tutti coloro che hanno effettuato una donazione nel periodo compreso tra il 27 marzo ed il 14 giugno, ci sarà un’estrazione premi .
Tutta la cittadinanza è invitata

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Elude i domiciliari, ma viene "pizzicato" dai carabinieri

Articolo successivo

Eventi: il 14 Giugno la Musicomio Band si esibirà gratuitamente in Piazza Umberto Giordano

Nessun commento

Lascia un commento